HOME Mobile Chi siamo Dove siamo Obiettivo Famiglia SOMMARIO

 

        Cappellina il Chiostro Rosario on line Bacheca Cerca nel sito

 

 

Famiglia Unita Famiglia in difficoltà Famiglia Divisa Preghiere per i figli Circostanze varie Nel dolore Nella malattia Devozioni-Catechismo Santi e Feste UNITI nella preghiera Intenzioni di preghiera con DON BOSCO

.

 

 

Precedente Su Successiva

 

 

FESTE MOBILI:

 

SABATO DELLA TERZA SETTIMANA

DI QUARESIMA

 

 

La tua misericordia, Signore, non ha confini né limiti. 

Le azioni degli uomini, anche se apparentemente sembrano eccellenti, sono sempre limitate ed imperfette. Le distanze tra la grandezza di Dio e la piccolezza degli uomini sono sempre incolmabili. Ma la misericordia di Dio, anche quando si posa sul piccolo, non è mai limitata. Egli ricopre col tutto di se stesso la povertà dell'uomo. Dio, infatti, è indivisibile nella sua immensità. Anche la sua misericordia non è divisibile o frazionabile. Dio si dona totalmente. Il peccatore, nel sentirsi avvolto dalla divina misericordia, deve entrare nella convinzione della vastità ed immensità della divina misericordia. Deve, di conseguenza, stabilirsi totalmente nella misericordia nella condivisione piena dell'amore che redime. Nella sua vita Gesù manifesta la sua totale immedesimazione con l'uomo. Si fa pienamente solidale con l'uomo non soltanto condividendo la natura umana ma facendosi carico di tutte le debolezze dell'uomo. "Sul suo corpo portò il peso delle nostre colpe. Col suo sangue redense l'uomo dal peccato. Con la sua immolazione lo riconciliò con Dio". È importante per ciascun cristiano imitare il comportamento di Gesù corrispondendo al suo amore. È importante imitare Gesù nel modo di vivere la piena solidarietà con tutti i fratelli. Essere misericordiosi significa sapersi fare carico, davanti a Dio, di tutte le debolezze dell'umanità. Il vero cristiano può diventare "conforme a Gesù" attraverso un chiaro impegno di lode e di amore a Dio per quanti non lo conoscono o non lo amano. 

Lavami, Signore, da ogni colpa e fa' che col mio amore verso di te 

sappia intercedere presso di te che sei Dio di infinita misericordia. 

 

(brano tratto dal libretto Quaresima - Il cammino di conformità a Cristo Gesù - di N.Giordano)

 

 

PREGHIERA PER LA QUARESIMA

 

Donaci la tua luce, Signore,
affinché possiamo vedere le colpe nascoste 

che sono in noi

e concedici la forza del tuo Spirito, 

affinché possiamo camminare senza sosta 

sulla via della conversione.

 

Crea in noi, Signore,
il silenzio per ascoltare la tua voce, 

penetra nei nostri cuori con la spada della tua Parola, 

perché alla luce della tua sapienza, 

possiamo valutare le cose terrene ed eterne 

e diventare liberi e poveri per il tuo regno,
testimoniando al mondo che tu sei vivo in mezzo a noi 

come fonte di fraternità, di giustizia e di pace.

 

 

LITANIE DEL PENTIMENTO

 

FIORETTO DEL GIORNO:

 

Dissimulare e sopportare le altrui ingiustificate manifestazioni di antipatia.

scrivi il tuo nome se oggi hai fatto un fioretto:

 

Precedente Home Su Successiva

 

 

Privacy Policy

PARTECIPA anche tu alla cordata di preghiera: UNITI per le FAMIGLIE e i GIOVANI

 

 

"le forze deboli quando sono unite diventano forti" (don Bosco)

abbiamo bisogno anche di te

www.preghiereperlafamiglia.it/UNITI.htm

 

 

  

  

 

CAPPELLINA 

    Entra per accendere una candela

e per conoscere le preghiere e le devozioni del giorno