HOME Mobile Chi siamo Dove siamo Obiettivo Famiglia SOMMARIO

 

        Cappellina il Chiostro Rosario on line Bacheca Cerca nel sito

 

 

Famiglia Unita Famiglia in difficoltà Famiglia Divisa Preghiere per i figli Circostanze varie Nel dolore Nella malattia Devozioni-Catechismo Santi e Feste UNITI nella preghiera Intenzioni di preghiera con DON BOSCO

.

 

 

Precedente Su Successiva

 

 

FESTE MOBILI:

 

VENERDI' DOPO LE CENERI

 

 

Vieni, Spirito d'Amore, ad illuminare le nostre zone d'ombra. 

È ben certo che l'occhio umano non può fissare il sole. Si rischia di rimanere abbagliati ed accecati. È anche ben certo che l'uomo non può conoscere Dio. Soltanto il Figlio conosce il Padre e lo Spirito è fonte di illuminazione e di conoscenza. Il male che c'è nel mondo e nel cuore degli uomini dipende da ignoranza. "Padre, perdonali, perché non sanno quello che fanno", afferma Gesù. Nel dialogo con la Samaritana Gesù afferma: "Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti sta cercando da bere, tu stessa gliene avresti chiesto". L'uomo ignora perché non sa. Non sa perché non ha conosciuto. Non ha conosciuto perché non ha incontrato dei testimoni capaci di introdurlo nella casa del Padre. Ma intanto bisogna mettersi in cammino per incontrare colui che è Via, Verità e Vita. Soltanto Gesù, Sapienza divina fattasi carne, ha parole di vita eterna. Egli è luce intellettuale che rischiara le tenebre della mente degli uomini. Egli è il Maestro dalle parole mai udite e dall'insegnamento che indica i nuovi sentieri di salvezza. Occorre rinnovare la propria mente subordinando decisamente il proprio modo di pensare alla luce dello Spirito. Non è sempre vero quello che l'uomo dice o pensa. La propria coscienza non può essere fonte e norma di moralità. Va sempre ascoltato Gesù che è la Verità somma ed indica il sentiero di giustizia da percorrere. Ascoltando Gesù e seguendo i suoi insegnamenti si conosce Dio e si compie la sua volontà. 

Per conoscere e stabilirmi nella Verità e per attuare la Giustizia 

non chiederò consigli ai maestri del mondo 

Sapienza fattasi carne, che ci ha illuminato con la sua dottrina. 

 

(brano tratto dal libretto Quaresima - Il cammino di conformità a Cristo Gesù - di N.Giordano)

 

 

PREGHIERA PER LA QUARESIMA

 

Coprimi con le tue piaghe, Signore.
Nascondi la mia nudità
con la veste della tua santa umanità,
perché non traspaia la mia umiliante povertà.
Il manto della tua misericordia celi,
agli occhi dei miei fratelli, o Signore,
le ferite che mi sono procurato
durante la mia assenza dalla tua casa.
Cibami dei tuoi baci e delle tue carezze,
perché non muoia di tristezza e di veleni
di cui mi sono nutrito, stupidamente,
nel campo in cui pascolavo i porci.
Allarga la soglia della tua casa perché possa,
con i bagagli dei miei stracci
raccolti durante il cammino del mio ritorno, 

oltrepassare ed entrare nell’intimità
del tuo amore e del tuo cuore.

 

 

PREGHIERA PER IL VENERDI'

 

Signore Gesù, ricordiamo la tua Passione e la tua Morte,

dalle quali sono venute a noi il perdono e la Grazia.

Ti offriamo la fatica e la lotta spirituale che oggi ci attende.

In particolare vogliamo offrirti il piccolo sacrificio che ci costa

ubbidire alla Legge dell'astinenza dalle carni.

Fa, Signore, che partecipando sulla terra alle tue sofferenze,

meritiamo di essere con Te nella gioia del Paradiso.

Così sia.

 

 

LITANIE DEL PENTIMENTO

 

VIA CRUCIS

 

FIORETTO DEL GIORNO:

 

Non avere precipitazione nelle cose, agire sempre con calma.

scrivi il tuo nome se oggi hai fatto un fioretto:

 

Precedente Home Su Successiva

 

 

Privacy Policy

PARTECIPA anche tu alla cordata di preghiera: UNITI per le FAMIGLIE e i GIOVANI

 

 

"le forze deboli quando sono unite diventano forti" (don Bosco)

abbiamo bisogno anche di te

www.preghiereperlafamiglia.it/UNITI.htm

 

 

  

  

 

CAPPELLINA 

    Entra per accendere una candela

e per conoscere le preghiere e le devozioni del giorno