.

.

Cappellina Home  

 

MEDITAZIONE DEL GIORNO                                                                                                           

10° Maggio

Solve vincla reis: I SERVI DI MARIA


1. Infelicità degli schiavi del demonio. Sono dure certamente le catene del condannato, dello schiavo...! Questi patiscono di corpo e d'anima; il loro stato eccita a compassione; ma è ben più infelice chi volontariamente si assoggetta al peccato, al demonio! Diviene servo della più orgogliosa, della più tiranna tra le creature; Satana promette piaceri, godimenti e rose; e invece porge affanni, dolori e spine; promette gioie, e conduce all'inferno!... E non sei tu uno degli incauti che lo seguono?


2. Felicità dei servi di Maria. Che delizia era per le anime pure di S. Filippo, di S. Stanislao Kostka, di Don Bosco, di S. Grignion di Montfort, il servire a Maria! Quante grazie ottenevano da Lei! Che pace nella loro vita, che tranquillità nella loro morte! Chi li vedeva, li invidiava santamente. Qual gioia subentrava nel cuor di S. Maria Egiziaca e di tanti altri, quando ai pie di Maria sentivano sciolte le catene dei loro peccati! Godevano pace, e rompevano in lacrime di consolazione, di tenerezza: Servire Deo, regnare est: il servo di Gesù e di Maria è più felice d'un re sul trono. Che profonda parola! La intendi tu?

ESEMPIO. - S. Vincenzo de' Paoli, schiavo in Africa, si dilettava a cantare le lodi a Maria; e ciò faceva con tanta pace di spirito, che ottenne la conversione del suo padrone, apostata!

PRATICA. - Detesta i tuoi peccati, e ripeti durante il giorno : Voglio anch'io essere vero servo di Gesù e di Maria.

 

GIACULATORIA - Dolce Cuor di Maria, siate la salvezza mia.

 

 

Tratto da: Brevi meditazioni per tutti i giorni dell'anno e sopra le solennità della Chiesa proposte alle anime pie (Agostino Berteu)

 

 

il Chiostro: indice meditazioni