.

.

Cappellina Home  

 

MEDITAZIONE DEL GIORNO                                                                                                           

8° Giugno

MODI DI ONORARE IL CUORE DI GESÙ


1. Imitazione. Il S. Cuore è la sorgente di tutte le virtù di Gesù. Studiamene l'umiltà, la dolcezza, la pazienza, la carità, la purezza. Qual differenza dal nostro cuore! Dinanzi a tale specchio, le nostre millantate virtù come divengono piccole e misere! Oh se tu proponessi ogni mattina di ricopiare Gesù! Se nell'impeto della passione, levassi uno sguardo a Gesù per imitarlo! Se nelle tentazioni, nelle difficoltà, ti animassi col dire: Tutto per voi, Cuore sacratissimo di Gesù (300 g. o. v.).


2. Riparazione. Amando Gesù, come non sentirne gli oltraggi? Come rimanere indifferenti alle afflizioni di quel Cuore adorabile! 1° Riparazione, fuggire il peccato; 2° fare atti di contrizione, d'amore, di lode a Gesù, quando si commettono peccati innanzi a noi. 3° divozione della festa del S. Cuore e del Primo Venerdì d'ogni mese; 4° pregare e fare Comunioni per i peccatori. Che mezzi facili! Ed io li dimentico...


3. Amore. Il S. Cuore è la fornace dell'amore. Portò fuoco d'amore, e ricerca amore. Come abbiamo noi corrisposto? Almeno nell'avvenire proponiamo un amore di confidenza, sperando tutto da Lui; un amore tenero come al più caro tra Ì fratelli, al più amoroso dei padri; un amore universale, consacrandogli pensieri, affetti, cuore, vita, eternità. Come mi veggo ancora indietro nella scienza dell'Amore! Gesù mio, dammi Amore!


PRATICA. — Ripetiamo lungo il giorno; O Divin Cuore, mi consacro tutto a voi.

 

 

Tratto da: Brevi meditazioni per tutti i giorni dell'anno e sopra le solennità della Chiesa proposte alle anime pie (Agostino Berteu)

 

 

il Chiostro: indice meditazioni