.

.

Cappellina Home  

 

MEDITAZIONE DEL GIORNO                                                                                                           

29░ Giugno

IL CUOR DI GES┘ NELLA PASSIONE


1. Il Cuor di Ges¨ nel Getsemani. Qual peso l'oppresse quando si sentý carico dei peccati degli uomini tutti e anche dei tuoi! Che pena inesprimibile prov˛ Ges¨ nel contemplare i tormenti che l'attendevano, nel vedere anche tŔ gridare morte a Lui e impugnare i martelli per crocifiggerlo! Che desolazione nel sapere inutile per tanti, e forse anche per te, tanto suo patire! Ges¨ suda sangue per l'afflizione; e tu seguiterai ad offenderlo con tanta arroganza?


2. Il Cuor di Ges¨ nella Crocifissione. Sebbene nell'abbandono dei suoi cari, anzi del Padre stesso, tra le bestemmie e gl'insulti di un popolo oltremodo beneficato da Lui, senza una stilla di conforto; tuttavia il Cuor di Ges¨ ardeva infiammato d'Amore per noi. Si immolava vittima di propiziazione al Padre pei crocifissori, per i nemici, pel mondo, e per te. Che bontÓ! Voleva salvarti, e tu vuoi dannarti? Mira Ges¨, e piangi; detesta i tuoi peccati e pregalo di salvarti.


3. Il Cuor dý Ges¨ ferito. Dato Ges¨ l'ultimo respiro, il Cuore di Lui finý di penare, ma gli insulti non cessarono. Un soldato affonda la lancia nel fianco del Crocifisso; il ferro penetra sino al Cuore amoroso, lo trafigge, e tosto ne sgorgano acqua e sangue. Ferita amorosa per cui t'apre libera l'entrata nel suo Cuore. Entriamoci tutti : peccatori, tiepidi e giusti. Egli non ci respinge: nascondiamoci nel suo Cuore ardente d'amore, e non usciamone mai pi¨ col perdere, con nuovi peccati, la grazia di Dio.


PRATICA. Ś Ripeti sovente; Ges¨ Crocifisso, abbi pietÓ di me.

 

 

Tratto da: Brevi meditazioni per tutti i giorni dell'anno e sopra le solennitÓ della Chiesa proposte alle anime pie (Agostino Berteu)

 

 

il Chiostro: indice meditazioni