.

.

Cappellina Home  

 

MEDITAZIONE DEL MESE                                                                                                           

12° Ottobre

IL FERVORE CRISTIANO


1. Richiesto dalla grandezza di Dio. Medita sulla potenza, sulla santità, sulla perfezione del tuo Signore. Gli Angeli, innanzi a tanta Maestà divina, si coprono con le ali il volto... Medita che è il Re dei re : cielo, terra e abissi, tutto dipende dal suo cenno. Con quale zelo, premura, fedeltà, ardore merita che gli consacriamo ogni nostro servigio e affetto... Il mondano serve con attività il demonio; e noi con Dio saremo tiepidi, negligenti?


2. Dalla liberalità di Dio. Medita la molteplicità delle grazie ottenute da Dio fino ad oggi per l'anima, per il corpo, per la vita, per l'eternità; quanti tratti amorosi che ogni giorno si moltiplicano! Nel ricolmarcene, Iddio si propone di formarsi anime riconoscenti; anime generose, capaci di un qualche sacrifizio per Lui; anime fedeli che lo compensino della negligenza altrui; anime sante, cioè, fervorose... In te Dio trova dedizione generosa o tiepidezza?


3. Dalla grandezza del premio. A grandi cose c'impegna il servizio fedele di Dio, diceva S. Bernardo, ma cose ben più grandi ci promette il celeste Padrone: Un Paradiso…, un premio eterno.... Iddio stesso per ricompensa, e con Lui ogni bene... Che pensiero! La corona nostra sarà proporzionata al nostro fervore e ai nostri meriti... A tal vista come non scuotersi?... Come non amare Dio e non vivere in modo degno di Lui?


PRATICA. — Recita un atto d'amor di Dio; sveglia nel tuo cuore un santo fervore.

 

 

Tratto da: Brevi meditazioni per tutti i giorni dell'anno e sopra le solennità della Chiesa proposte alle anime pie (Agostino Berteu)

 

 

il Chiostro: indice meditazioni