.

.

Cappellina Home  

 

MEDITAZIONE DEL MESE                                                                                                           

30° Ottobre

RIMEDI ALLA PASSIONE DOMINANTE


1. Risolutezza nel combatterla. La passione dominante è, generalmente, la croce interna più difficile a sopportare; è un martirio per le anime buone! Sempre combattuta, sempre risorge; quando la credi vinta, si mostra ancora gagliarda. Le continue cadute scoraggiano: dopo venti anni di lotta, il trovarsi da capo suscita in noi melanconia e sfiducia: tutto si crede perduto!,.. Coraggio, combatti ancora; purché tu sia vittorioso nell'ultimo istante di vita, basta, dice l’Imitazione.


2. Rimedi generali. 1° Bisogna conoscerla per saperla combattere; e ciò si la con l'esame attento di coscienza, con l'interrogare un amico sincero o il proprio confessore. L'hai tu praticato? 2° Persuadersi dell'importanza di combatterla; qui non c'è mezzo: o vincere, o rimanere vinti! Se ne saremo gli schiavi in vita, ne saremo vittime nell'eternità... Ci pensi tu? 3° Aiutano alla vittoria, la meditazione, i Sacramenti, le mortificazioni.


3. Rimedi particolari. 1° Fare atti interni ed esterni della virtù opposta alla passione dominante: di umiltà per il superbo, di pazienza per l'iracondo, di dolcezza e di carità per l'invidioso, di purità d'intenzione per il vanitoso. 2° Usare grande diligenza nel prevenire le occasioni di cadere, proponendoci i mezzi per vincere. 3° Far l'esame particolare sulla passione, per conoscere i nostri progressi. Ma chi adopera tali mezzi sicuri della vittoria? Pratichiamoli.


PRATICA. Fa l'esame particolare sulla passione dominante.

 

 

Tratto da: Brevi meditazioni per tutti i giorni dell'anno e sopra le solennità della Chiesa proposte alle anime pie (Agostino Berteu)

 

 

il Chiostro: indice meditazioni