.

.

Cappellina Home  

 

MEDITAZIONE DEL MESE                                                                                                           

6° Novembre

FACILITÀ DI SUFFRAGARE LE ANIME


1. Con la preghiera. Iddio pose nelle nostre mani le chiavi del Purgatorio; un cuore fervoroso può liberare un numero immenso di Anime. A ottenere ciò non è necessario distribuire tutto il nostro ai poverelli, ne fare straordinarie penitenze, ma si può facilmente pregare il Giudice Gesù ad aver pietà di esse, intercedendo loro il perdono; Iddio vi si piega agevolmente. E tu come preghi per le Anime sante?


2. Con il sacrificio della Messa. Basta una sola Messa a vuotare il Purgatorio : così grande è il suo valore, ove Iddio voglia; ma, per altissimi fini, talora Gesù ne limita l'applicazione; è certo però che, nel tempo della Messa, l'Angelo versa sulle Anime il meritato refrigerio. Con la Messa non siamo più noi soli a pregare, è Gesù che prega con noi e dona il suo Sangue a liberazione delle sante Anime. È forse difficile far celebrare o udire la S. Messa a suffragio delle Anime? Lo fai tu?


3. Con le opere buone. Ogni azione virtuosa oltre il merito suo proprio, porta seco la potenza di soddisfare i debiti contratti con Dio per i nostri peccati. Tale soddisfazione possiamo applicarla a noi, ovvero donarla alle Anime purganti, per pagare con essa i loro debiti con Dio. Inoltre, le Comunioni, le elemosine, le penitenze, qualunque atto di carità, di penitenza, di mortificazione, costituiscono un tesoro a liberazione delle sante Anime. Quanto è facile dunque suffragarle!... Perché sei tanto trascurato?


PRATICA. — Fa un'offerta di tutto il bene che farai, a suffragio delle sante Anime.

 

 

Tratto da: Brevi meditazioni per tutti i giorni dell'anno e sopra le solennità della Chiesa proposte alle anime pie (Agostino Berteu)

 

 

il Chiostro: indice meditazioni