.

.

Cappellina Home  

 

MEDITAZIONE DEL MESE                                                                                                           

21° Novembre

LA PRESENTAZIONE DI MARIA VERGINE


1. L'età del sacrificio di Maria. Si crede che Gioacchino ed Anna conducessero Maria al tempio. Bambina di tre anni; e la Vergine, dotata già dell'uso di ragione e della capacità di discernere il bene e il meglio, mentre i parenti La presentavano al sacerdote, s'offriva al Signore, e si consacrava a Lui. Rifletti sull'età di Maria: a tre anni... Come presto comincia la sua santificazione!... E tu a qual età hai principiato? Ti pare ancora troppo presto adesso?


2. Il modo del sacrificio di Maria. Le anime generose non dimezzano le loro offerte. Maria in quel dì sacrificava a Dio il suo corpo col voto di castità; sacrificava la sua mente per non più pensare che a Dio; sacrificava il suo cuore per non ammettere altro amante che Dio; si sacrifica tutta a Dio con prontezza, con generosità, con gioia amorosa. Che bell'esempio! Sai tu imitarlo? Con quale generosità compi quei piccoli sacrifici che ti capitano nella giornata?


3. La costanza del sacrificio. Maria offertasi a Dio nella tenera età, mai più ritirò la parola. Vivrà lunghi anni, molte spine la pungeranno, diverrà la Madre del Dolore, ma il suo cuore, sia nel tempio, sia in Nazaret, sia sul Calvario, sempre rimarrà fisso in Dio, consacrato a Dio; in ogni luogo, tempo o circostanza, null'altro vorrà che la volontà di Dio. Che rimprovero per la tua incostanza!


PRATICA. — Offriti interamente a Gesù per le mani di Maria; recita l’Ave maris stella.

 

 

Tratto da: Brevi meditazioni per tutti i giorni dell'anno e sopra le solennità della Chiesa proposte alle anime pie (Agostino Berteu)

 

 

il Chiostro: indice meditazioni