.

.

Cappellina Home  

 

MEDITAZIONE DEL MESE                                                                                                           

8° Dicembre

LA CONCEZIONE IMMACOLATA DI MARIA VERGINE


1. Maria immacolata e Santa. Quattro privilegi ottenne Maria nella sua concezione: 1° fu preservata dal peccato originale, sebbene fosse figlia d'Adamo; 2° fu liberata dal fomite della concupiscenza, cioè dalla ribellione della carne contro lo spirito; 3° fu confermata in Grazia, sicché non peccò mai in vita sua; 4° fu ripiena dì Grazia e di Carità, e arricchita di doni più che i maggiori Santi e gli Angeli stessi. Maria ne ringraziava il Signore; tu esulta, con Lei, e venerala.


2. Grazia di vivere immacolati. Non basta oggi prendere parte alla gioia di Maria, dei Santi, anzi di tutte le anime buone che si infervorano nel pregare, nel lodare, nell'amare Maria : specchiati in Lei. Ella passò la vita intera senza il minimo peccato; tu, che purtroppo pecchi contro tutte le virtù, proponi di evitare il peccato volontario in tutti i giorni della tua vita; ma, affinché il proponimento sia fermo, chiedi grazia a Maria di saper vivere immacolato.


3. Grazia di vivere santi. Gloriandoci d'essere figli di Maria, confondiamoci di trovarci tanto diversi dalla Madre nostra. Ella, santa nella Sua Concezione, in ogni istante di vita accrebbe la Sua santità con l'esercizio delle virtù; noi forse non abbiamo neppure principiato a farci santi... Oggi proponi di mettertici davvero; rafforzati nell'umiltà, nella purità, nella pazienza, nel fervore; ma, per riuscire, domanda a Maria la grazia di farti santo.


PRATICA. - Ripeti: O Maria concepita senza peccato, pregate per noi che ricorriamo a Voi (100 g.).

 

 

Tratto da: Brevi meditazioni per tutti i giorni dell'anno e sopra le solennità della Chiesa proposte alle anime pie (Agostino Berteu)

 

 

il Chiostro: indice meditazioni