.

.

Cappellina Home  

 

MEDITAZIONE DEL MESE                                                                                                           

31° Dicembre

I BENEFIZI DI DIO


1. Benefizi temporali. In questo ultimo giorno dell'anno, medita quanti benefizi hai ricevuti nel corso di quest'anno che sta per finire. Fra i parenti e gli amici ch'erano con te al principio dell'anno, quanti non sono più! Tu fosti risparmiato, per grazia di Dio. Ogni giorno ti poteva incogliere una malattia, una disgrazia... Chi te ne scampò? — Iddio. Chi ti provvide di cibo? Chi ti conservò la ragione, la capacità d'operare? Chi ti diede tutto quello che hai? — Iddio. Com'è buono con te!


2. Benefizi spirituali. Tu potevi in quest'anno divenire un tizzone d'Inferno; e lo meritavi per i tuoi peccati! Guai se Iddio non ti sosteneva. Invece, quante Grazie hai ricevute in quest'anno! Ispirazioni, buoni esempi, prediche. Grazie di perdono dei peccati; di frequenti Comunioni, d'Indulgenze; Grazie di fortezza per non cadere, di fervore per progredire... Gesù, Maria, gli Angeli, i Santi, quanto fecero per te! Ogni momento di vita è per te... un tesoro di Grazie.


3. Dovere di gratitudine. Potrai mai ringraziare abbastanza Iddio per i soli benefizi di questo anno? Che dire dunque per quelli della vita intera? Se hai un cuore sensibile, come non ti sentirai obbligato alla riconoscenza e all'amore verso un Dio tanto generoso con te? Eppure, nell'anno quante volte hai reso a Dio male per bene!... Oggi, pentito, passa la giornata in continui ringraziamenti; ama Dio, promettigli fedeltà per sempre.


PRATICA. — Recita il Te Deum nella giornata ripeti sovente: Ti ringrazio, mio Dio.

 

 

Tratto da: Brevi meditazioni per tutti i giorni dell'anno e sopra le solennità della Chiesa proposte alle anime pie (Agostino Berteu)

 

 

il Chiostro: indice meditazioni