HOME Mobile Chi siamo Dove siamo Obiettivo Famiglia SOMMARIO

 

        Cappellina il Chiostro Rosario on line Bacheca Cerca nel sito

 

 

Famiglia Unita Famiglia in difficoltà Famiglia Divisa Preghiere per i figli Circostanze varie Nel dolore Nella malattia Devozioni-Catechismo Santi e Feste UNITI nella preghiera Intenzioni di preghiera con DON BOSCO

.

 

 

Precedente Su Successiva

 

 

04 LUGLIO

 

BEATO PIER GIORGIO FRASSATI

 

Torino, 6 aprile 1901 - 4 luglio 1925

Nasce nel 1901 a Torino in una famiglia della ricca borghesia: suo padre è Alfredo Frassati noto giornalista e la mamma è Adelaide Ametis affermata pittrice. In un periodo in cui Torino inizia un accentuato sviluppo imprenditoriale, Pier Giorgio viene a conoscenza delle difficoltà in cui si dibattono gli operai. Entra in contatto con la povertà: durante il liceo comincia a frequentare le Opere di san Vincenzo. Amico di tutti, esprime sempre una fiducia illimitata e completa in Dio e nella Provvidenza ed affronta le situazioni difficili con impegno, ma con serenità e letizia. Dedica il tempo libero alle opere assistenziali a favore di poveri e diseredati. Si iscrive a diverse congregazioni e associazioni cattoliche, si accosta con frequenza alla comunione, aderisce alla «Crociata Eucaristica» e frequenta la Congregazione Mariana che lo inizia al culto della Madonna. Fonda con i suoi amici più cari una «società» allegra che viene denominata «Tipi loschi», giovani attenti ad aiutarsi nella vita interiore e nell'assistenza degli ultimi. Muore di poliomelite fulminante il 4 luglio 1925. (Avvenire)

 

PREGHIERE A PIER GIORGIO FRASSATI:

PREGHIERA DI UN GIOVANE

 

Signore Gesù, tu hai sempre mostrato un grande amore per i giovani. I Vangeli sono pieni di episodi che riguardano i giovani: il figlio del centurione, il giovane ricco, la figlia di Jairo, e in generale, i bambini. Per favore, riversa la tua grazia per aiutarmi nei miei anni di formazione e di crescita. Rendimi capace di trarre giovamento dalle cose buone della vita, evitando i molti baratri di questa generazione. Fa che io possa seguire l’esempio di giovani santi, come Pier Giorgio Frassati nel rimanerti devoto. Allo stesso tempo, aiutami a crescere per diventare un adulto, come Tu vuoi che io sia, così che io possa trovare e compiere la mia vocazione nella vita per il mio bene e quello degli altri, come anche per la Tua gloria. Amen.

 

 

PREGHIERA DI COLORO CHE ASSISTONO I POVERI

 

Gesù, Amante dei poveri, tu sei presente in mezzo a noi, nel più piccolo dei nostri fratelli e sorelle. Aiutaci a riconoscerTi in loro, e a venire in Tuo aiuto. Donaci l’abilità di vederTi e di servirti, come il Beato Pier Giorgio Frassati, il quale disse, "Gesù mi fa visita ogni mattina nella Comunione io la restituisco nel misero modo che posso, visitando i poveri". Grazie, Gesù, perché vieni a noi; fa che veniamo a Te, nascosto nei bisognosi che sono tra noi. Se sei affamato, lascia che ti sfamiamo. Se ti incontriamo assetato, lasciaci dissetarti. Se sei nudo, lasciaci vestirti. Se sei senza casa, lascia che ti ospitiamo. Se sei solo, lascia che ti visitiamo. Se sei malato o in prigione, lascia che ti confortiamo. Fa che la nostra comunione con te nella Messa continui a crescere attraverso il servizio dei poveri. Amen. 

 

 

PREGHIERA DI QUELLI CHE ASSISTONO I MALATI

 

Signore Gesù, siamo il Tuo Corpo mistico in terra. Se un membro del Tuo Corpo è malato tutto il Corpo soffre, dacci quella compassione per la tua gente che Tu hai dimostrato nel Tuo Ministero. E che il Beato Pier Giorgio Frassati imitava nel suo servizio ai poveri. Egli diceva, "nessun essere umano deve mai essere abbandonato". E la migliore carità è quella rivolta ai malati. Dacci, come lui l’aveva, il coraggio di affrontare le difficoltà e i pericoli, di prendere su se stessi le sofferenze degli altri, in aggiunta ai nostri propri bisogni, alle nostre preoccupazioni. Perché servendo i poveri noi serviamo Te Signore Gesù, che sei venuto non per essere servito ma per servire e per dare la Tua propria vita in riscatto per tanti. Amen

 

 

PREGHIERA DELLO STUDENTE

 

Beato Pier Giorgio, tu lo sai che vuol dire trascorrere ore e ore studiando i libri per poter superare gli esami, Tu anche comprendi l’importanza di fare il proprio meglio in classe per poter raggiungere una futura meta. Mostrami come offrire tutti i miei studi a Gesù, mio Maestro e Signore

 

 

PREGHIERA PER UN AMICO

 

Io vengo a te beato amico, perché tu puoi insegnarmi le vie della vera amicizia. Mostrami come divertirmi senza peccare, ridere con gli altri piuttosto che di loro, come seguire i buoni maestri e condurre i deboli seguaci. Aiutami Beato Pier Giorgio a condividere con i miei amici "l’unico augurio che può essere fatto da un vero amico ad un amico caro: La Pace del Signore sia sempre con te , poiché quando ogni giorno possederai la pace sarai veramente ricco"

 

Precedente Home Su Successiva

 

 

Privacy Policy

PARTECIPA anche tu alla cordata di preghiera: UNITI per le FAMIGLIE e i GIOVANI

 

 

"le forze deboli quando sono unite diventano forti" (don Bosco)

abbiamo bisogno anche di te

www.preghiereperlafamiglia.it/UNITI.htm

 

 

  

  

 

CAPPELLINA 

    Entra per accendere una candela

e per conoscere le preghiere e le devozioni del giorno