HOME Mobile Chi siamo Dove siamo Obiettivo Famiglia SOMMARIO

 

        Cappellina il Chiostro Rosario on line Bacheca Cerca nel sito

 

 

Famiglia Unita Famiglia in difficoltà Famiglia Divisa Preghiere per i figli Circostanze varie Nel dolore Nella malattia Devozioni-Catechismo Santi e Feste UNITI nella preghiera Intenzioni di preghiera con DON BOSCO

.

 

 

Precedente Su Successiva

 

 

06 NOVEMBRE

 

SAN LEONARDO di NOBLAC o di LIMOGES

Gallia, inizio VI sec. Noblac (Limoges), 6 novembre 595 ca. 

Leonardo nacque in Gallia al tempo dell' Imperatore Anastasio da nobili franchi, amici del re Clodoveo che volle fargli da padrino al battesimo. In gioventù rifiutò di arruolarsi nell'esercito e si mise al seguito di S. Remigio arcivescovo di Reims. Avendo questi ottenuto dal re di poter chiedere la liberazione dei prigionieri che avesse incontrato, anche Leonardo, acceso di carità, chiese e ottenne lo stesso favore e liberò di fatto un gran numero di questi infelici. Diffondendosi la fama della sua santità, egli, rifiutata la dignità vescovile offertagli da Clodoveo, si diresse a Limoges: attraversando la foresta di Pavum soccorse la Regina sorpresa dalle doglie del parto. La preghiera del santo le concesse di superare i dolori e di dare alla luce un bel bambino. Clodoveo riconoscente gli concesse una parte del bosco per edificarvi un monastero. Il Santo costruì un oratorio in onore della Madonna e dedicò un altare in onore di S.Remigio: scavò poi un pozzo che si riempì miracolosamente d'acqua e al luogo diede il nomee di "nobiliacum" (Noblac) in ricordo della donazione di Clodoveo. Il Santo sarebbe morto il 6 novembre di un anno precisato. nella metà del VI secolo.

PREGHIERA

O liberatore dei prigionieri e distruttore delle prigioni, o Leonardo, implora per noi il perdono dei peccati.

O Dio che hai accordato al Beato Leonardo il singolare privilegio di liberare i prigionieri fa che, mediante la sua intercessione noi siamo liberi dai vincoli del peccato e possiamo ottenere una santa libertà.

Amen.

 

O beato Leonardo, quanto grandi sono i vostri meriti! Voi liberate i prigionieri che vi invocano con fede. Salvate la chiesa di Cristo dalla malattie e dalla carestia: Disperdete i nostri nemici. Con la vostra perseverante preghiera, ottenete per noi la pace e fateci gustare insieme a voi, le gioie del Paradiso . Amen

 

 

"O San Leonardo, nostro Signore, teneramente amato da Dio, io vi scongiuro, per tutta la felicità che egli vi ha accordata, in Cielo e in terra, accorrete in mio aiuto, affinché io possa partecipare della grazia divina. Le pene e dolori che mi opprimono, a causa dei miei peccati, a voi li raccomando fidente. O San Leonardo mio signore, ascoltate le mie suppliche e pregate il Buon Dio per me povero peccatore. Pregate, perché la protezione di Dio si estenda su di me ora e sempre , perché io possa sfuggire alle insidie del demonio e alle pene dell'Inferno. Intercedete per la mia salvezza, ve ne scongiuro in nome di N.S. Gesù Cristo che vive e regna col Padre e con lo Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli Amen"

 

 

" O Buon Padre San Leonardo, io vi ho scelto come mio patrono e mio intercessore presso Dio. Rivolgete a me, vostro umile servitore , il vostro sguardo misericordioso ed innalzate la mia anima verso i beni eterni del Cielo. Proteggetemi contro ogni male, contro i pericoli del mondo e le tentazioni del demonio.Ispirate a me un vero amore e una vera devozione per Gesù Cristo, affinché siano perdonati i miei peccati e, in virtù della vostra santa intercessione, io sia fortificato nella fede, vivificato nella speranza e ardente nella Carità. Oggi e soprattutto nell'ora della mia morte, mi raccomando alla vostra santa intercessione, quando davanti al tribunale di Dio dovrò rendere conto di tutti i miei pensieri parole ed opere; affinché, dopo questo breve pellegrinaggio terreno, io sia ricevuto nei tabernacoli eterni, e che, assieme a voi, io possa lodare, venerare e glorificare Dio Onnipotente, per tutta l'eternità. Amen "

 

Precedente Home Su Successiva

 

 

Privacy Policy

PARTECIPA anche tu alla cordata di preghiera: UNITI per le FAMIGLIE e i GIOVANI

 

 

"le forze deboli quando sono unite diventano forti" (don Bosco)

abbiamo bisogno anche di te

www.preghiereperlafamiglia.it/UNITI.htm

 

 

  

  

 

CAPPELLINA 

    Entra per accendere una candela

e per conoscere le preghiere e le devozioni del giorno