HOME Chi siamo Dove siamo Iscritti Obiettivo Famiglia SOMMARIO

 

        Cappellina il Chiostro Rosario on line Bacheca Cerca nel sito

 

 

Famiglia Unita Famiglia in difficoltà Famiglia Divisa Preghiere per i figli Circostanze varie Nel dolore Nella malattia Devozioni-Catechismo Santi e Feste UNITI nella preghiera Intenzioni di preghiera con DON BOSCO

.

 

 

Precedente Su Successiva

 

 

20 GENNAIO

 

SAN SEBASTIANO

 

Milano, 263 ca. – Roma, 304 ca.

Le notizie storiche su san Sebastiano sono davvero poche, ma la diffusione del suo culto ha resistito ai millenni, ed è tuttora molto vivo. Ben tre Comuni in Italia portano il suo nome, e tanti altri lo venerano come santo patrono. San Sebastiano fu sepolto nelle catacombe che ne hanno preso il nome. Il suo martirio avvenne sotto Diocleziano. Secondo i racconti della sua vita sarebbe stato un cavaliere valsosi dell'amicizia con l'imperatore per recare soccorso ai cristiani incarcerati e condotti al supplizio. Avrebbe fatto anche opera missionaria convertendo soldati e prigionieri. Lo stesso governatore di Roma, Cromazio, e suo figlio Tiburzio, da lui convertiti, avrebbero affrontato il martirio. Tutto ciò non poteva passare inosservato a corte, tanto che Diocleziano stesso convocò Sebastiano. Inizialmente si appellò alla vecchia familiarità: «Ti avevo aperto le porte del mio palazzo e spianato la strada per una promettente carriera e tu attentavi alla mia salute». Poi passò alle minacce e infine alla condanna. Venne legato al tronco di un albero, in aperta campagna, e saettato da alcuni commilitoni. (Avvenire)

 

NOVENA A SAN SEBASTIANO

Per quell’amabile zelo che ti condusse ad affrontare tutti i pericoli, impetraci, glorioso martire San Sebastiano, un egual impegno e un egual zelo per condurre una vita veramente evangelica, affinché ci adoperiamo con ogni sforzo a vivere le sante virtù cristiane.
Pater, Ave, Gloria. 

Per quei prodigi strepitosi avvenuti nella tua vita, ti preghiamo, o glorioso martire San Sebastiano, di poter essere sempre animati da quella fede e da quella carità che opera i più grandi prodigi e poter essere così favoriti dalla divina assistenza in tutti i nostri bisogni.
Pater, Ave, Gloria. 

Per quel eroismo con cui sopportasti il dolore delle frecce, impetra ancora a tutti noi, o glorioso martire San Sebastiano, di sostenere sempre con gioia le malattie, le persecuzioni, e tutte quante le avversità di questa vita per partecipare un giorno alla tua gloria nel cielo, dopo aver partecipato ai tuoi patimenti sulla terra.
Pater, Ave, Gloria. 

Supplica
O glorioso San Sebastiano, alla cui speciale protezione il cielo ha affidato il nostro paese, fa’ che sentiamo i dolci affetti della tua potente intercessione presso Dio. Ci affidiamo interamente nelle tue mani: tu conosci le nostre necessità; provvedici tu affinché tutto concorra ad assicurarci la salute materiale e spirituale; e dopo essere stati tuoi fedeli imitatori sulla la terra, possiamo un giorno partecipare della tua gloria nel cielo. Amen.

 

 

PREGHIERA A SAN SEBASTIANO MARTIRE

 

Per quell'ammirabile impegno che vi condusse ad affrontare tutti i pericoli per convertire i pagani più ostinati e confermare nella fede i cristiani vacillanti, ottenete a noi tutti, glorioso martire Sebastiano un uguale impegno per la salvezza dei nostri fratelli, per cui non contenti di edificarli con una vita veramente evangelica, ci adoperiamo anche con ogni sforzo per illuminarli se sono ignoranti, a correggerli se sono sulla via del male, a rafforzarli nella fede se sono nel dubbio. 
Gloria al Padre... 
San Sebastiano, prega per noi. 

 

Per quell'eroismo con cui sopportaste il dolore delle frecce che trafissero tutto il vostro corpo e rimasto miracolosamente in vita, rimproveraste della sua empietà contro i Cristiani il crudele imperatore Diocleziano, ottenete a noi tutti, o glorioso martire Sebastiano, di sostenere sempre, secondo la volontà di Dio, le malattie, le persecuzioni e tutte le avversità della vita per partecipare un giorno alla vostra gloria in Cielo. 
Gloria al Padre... 
San Sebastiano, prega per noi.

 

 

 

PREGHIERE A SAN SEBASTIANO

di Santa Teresa di Lisieux

 

O San Sebastiano! Ottenetemi il vostro amore e la vostra valenza perché io possa combattere come voi per la gloria di Dio!

 

O Glorioso Soldato di Cristo! Voi che per l'onore del Dio degli eserciti avete vittoriosamente combattuto e riportata la palma e la corona del Martirio, ascoltate il mio segreto: «Come l'angelico Tarcisio io porto il Signore». Non sono che una fanciulla e tuttavia devo lottare ogni giorno per conservare l'inistimabile tesoro che si cela nella mia anima ... Spesso devo far diventare rossa con il sangue del mio cuore l'arena del combattimento.

 

O Potente Guerriero! Siate il mio protettore, sostenetemi con le vostre braccia vittoriose e io non paventerò le potenze nemiche. Con il vostro aiuto combatterò fino alla sera della vita, allora voi mi presenterete a Gesù e dalla sua mano io riceverò la palma che mi avete aiutato a cogliere!

 

 

PREGHIERA A SAN SEBASTIANO MARTIRE

Mons. Giuseppe Costanzo - Arcivescovo di Siracusa

 

O invitto martire, Sebastiano, che ci hai lasciato un esempio di fortezza, accettando le torture dei carnefici per rimanere fedele a Cristo, sostieni la nostra Chiesa nella fedeltà al Vangelo.
Tu, che hai disprezzato la mediocrità e i compromessi, insegnaci il valore della coerenza e ottienici la forza di non piegarci a minacce e blandimenti.
Tu, che hai preferito "obbedire a Dio piuttosto che agli uomini", guidaci nella perfetta obbedienza alla volontà divina.
Tu, che con cuore grande hai servito Gesù nei poveri e negli emarginati, rendici sensibili ai bisogni dei fratelli.
Tu, che hai gridato il Vangelo con la vita, aiutaci a diventare costruttori del Regno di Dio, che è regno di verità e di vita, di santità e di grazia.
A te e alla tua potente intercessione raccomandiamo fiduciosi tutti coloro che si affidano alla tua protezione: le nostre famiglie, perché custodiscano l'amore; gli adulti, perché diventino operatori di pace e di giustizia; gli anziani e i morenti, perché guardino con serena fiducia al traguardo che li attende; i ragazzi e i giovani, perché siano coraggiosi testimoni di Cristo; i peccatori e gli erranti, perché riscoprano la bontà del Padre e la dolcezza del suo perdono.
O S. Sebastiano, nostro amico e protettore, con Te e per Te rendiamo gloria a Dio Padre che ci ha creati, a Dio Figlio che ci ha redenti, a Dio Spirito che ci ha santificati. Amen!

 

Precedente Home Su Successiva

 

 

Privacy Policy

PARTECIPA anche tu alla cordata di preghiera: UNITI per le FAMIGLIE e i GIOVANI

 

 

"le forze deboli quando sono unite diventano forti" (don Bosco)

abbiamo bisogno anche di te

www.preghiereperlafamiglia.it/UNITI.htm

 

 

  

  

 

CAPPELLINA 

    Entra per accendere una candela

e per conoscere le preghiere e le devozioni del giorno