HOME Mobile Chi siamo Dove siamo Obiettivo Famiglia SOMMARIO

 

        Cappellina il Chiostro Rosario on line Bacheca Cerca nel sito

 

 

Famiglia Unita Famiglia in difficoltà Famiglia Divisa Preghiere per i figli Circostanze varie Nel dolore Nella malattia Devozioni-Catechismo Santi e Feste UNITI nella preghiera Intenzioni di preghiera con DON BOSCO

.

 

 

Precedente Su Successiva

 

 

21 MARZO

 

SANTA BENEDETTA CAMBIAGIO FRASSINELLO

 

Langasco, Genova, 2 ottobre 1791 - Ronco Scrivia, Genova, 21 marzo 1858

Figlia di contadini, nacque il 2 ottobre 1791, nell'entroterra genovese. Nel 1804 si trasferì a Pavia. Pur sentendosi votata alla vita religiosa accettò, per esigenze familiari, di sposare Giovan Battista Frassinello, operaio e fervente cristiano, originario di Ronco Scrivia. Non ebbero figli. Allora Benedetta, con il consenso del marito, cercò di realizzare il desiderio di consacrarsi interamente a Dio. Accolta dalle suore Orsoline di Caprioglio, nel Bresciano, dovette lasciare per motivi di salute. Rifugiatasi nella preghiera, ebbe la visione di san Girolamo Emiliani che la guarì. Mentre il marito entrò come fratello laico tra i Somaschi, lei avviò un'opera di assistenza per le fanciulle povere. Nel 1827 fondò a Pavia la prima scuola popolare. Dalle ragazze che la frequentavano prese avvio la Congregazione delle Suore di Nostra Signora delle Provvidenza. Dodici anni dopo a Ronco Scrivia nascerà la Casa della Provvidenza. Morì a Ronco Scrivia il 21 marzo 1858. È stata canonizzata da Giovanni Paolo II il 19 maggio 2002. (Avvenire)

 

PREGHIERA A SANTA BENEDETTA CAMBIAGIO FRASSINELLO

(composta in base al discorso di Papa Giovanni Paolo II del 20 Maggio 2002 per la canonizzazione)

 

Per tutta la tua vita, o dolce Santa Benedetta,

 ti sei sforzata di compiere fedelmente la volontà di Dio,

guardando sempre a Cristo crocifisso, 

esempio di obbedienza perfetta al Padre celeste.

 

Alla scuola impegnativa della Croce,

sia nell'esperienza coniugale come nella vita religiosa,

 hai testimoniato l'"Amorosa Provvidenza di Dio", 

che provvede alle necessità dei suoi figli. 

 

Aiutaci ad ispirarci alla tua spiritualità e al tuo esempio, 

per camminare generosamente nel solco da te tracciato 

e poter così testimoniare alle giovani generazioni 

la bellezza della vita interamente spesa per il Signore e per i fratelli.

 

PREGHIERA DALLA COLLETTA

 

O Dio, che nell’amore verso te e i fratelli

hai compendiato i tuoi comandamenti,

fa’ che a imitazione di Santa Benedetta

dedichiamo la nostra vita a servizio del prossimo,

per essere da te benedetti nel regno dei cieli.

Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio,

e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo,

per tutti i secoli dei secoli.

 

DOPO LA COMUNIONE

 

O Padre, che ci hai fatti tuoi commensali,

donaci di imitare l’esempio di santa Benedetta

che si consacrò a te con tutto il cuore

e si prodigò instancabilmente per il bene del tuo popolo.

Per Cristo nostro Signore.

 

 

Benedetta può proporsi come modello e aiuto: 

 

– alle persone consacrate: conformarsi a Cristo nell'abbandono all'amorosa divina Provvidenza;

 

– agli sposi: totale condivisione per una più profonda maternità e paternità; 

 

– ai giovani: Cristo fonte di gioia e ideale di vita;

 

– agli educatori: prevenire, comprendere, aprire orizzonti; 

 

– alle famiglie che sperimentano momenti di difficoltà: accettare i disagi, quando si è costretti ad abbandonare la propria terra e accogliere nella propria casa i familiari provati dalla malattia e aiutarli a morire serenamente.

 

(dal sito: http://www.vatican.va/news_services/liturgy/2002/documents/ns_lit_doc_20020519_benedetta_it.html)

 

Precedente Home Su Successiva

 

 

Privacy Policy

PARTECIPA anche tu alla cordata di preghiera: UNITI per le FAMIGLIE e i GIOVANI

 

 

"le forze deboli quando sono unite diventano forti" (don Bosco)

abbiamo bisogno anche di te

www.preghiereperlafamiglia.it/UNITI.htm

 

 

  

  

 

CAPPELLINA 

    Entra per accendere una candela

e per conoscere le preghiere e le devozioni del giorno