HOME Mobile Chi siamo Dove siamo Obiettivo Famiglia SOMMARIO

 

        Cappellina il Chiostro Rosario on line Bacheca Cerca nel sito

 

 

Famiglia Unita Famiglia in difficoltà Famiglia Divisa Preghiere per i figli Circostanze varie Nel dolore Nella malattia Devozioni-Catechismo Santi e Feste UNITI nella preghiera Intenzioni di preghiera con DON BOSCO

.

 

 

Precedente Su Successiva

 

 

15 MARZO

 

ARTEMIDE ZATTI

Beato - Coadiutore Salesiano

 

Artemide Zatti nacque a Boretto, in provincia di Reggio Emilia, il 12 ottobre 1880, da Luigi Zatti e Albina Vecchi, una famiglia di agricoltori. Fin da piccolo fu abituato al lavoro e al sacrificio. Nel 1897 la famiglia Zatti, costretta dalla povertà, emigra in Argentina per stabilirsi a Bahía Blanca. Qui Artemide comincia a frequentare la parrocchia retta dai Salesiani e diventa collaboratore del parroco, don Carlo Cavalli. Sente il desiderio di farsi salesiano, viene accettato come aspirante da Mons. Cagliero e, ormai ventenne, entra nella Casa di Bernal. La Provvidenza gli affida il compito di assistere un giovane sacerdote malato di tubercolosi, che poi muore nel 1902. Il giorno in cui Artemide doveva ricevere l’abito clericale contrasse anch’egli la malattia. Tornato a casa, don Cavalli lo indirizzò presso l’Ospedale missionario di Viedma. Don Evarisio Garrone, forte dell’esperienza maturata nell’esercito, dirige l’ospedale. Insieme a lui Artemide chiede e ottiene da Maria Ausiliatrice la grazia della guarigione con la promessa, da parte sua, di dedicare tutta la vita alla cura degli ammalati. Guarì e mantenne la sua promessa. 
Nel 1908 emise i voti perpetui come coadiutore. Fu di una dedizione assoluta ai suoi ammalati. La gente lo cercava e lo stimava. Nel 1950, caduto da una scala, fu costretto al riposo. Dopo qualche mese si manifestarono i sintomi di un cancro. Si spense il 15 Marzo 1951. Giovanni Paolo II lo beatificò il 14 aprile del 2002. La sua salma riposa nella cappella dei Salesiani a Viedma.
Venerabile il 7 luglio 1997; beatificato il 14 aprile 2002 da Giovanni Paolo II

 

NOVENA AL BEATO ARTEMIDE ZATTI

Per domandare vocazioni di salesiani coadiutori

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Gloria a Dio Trinità
- Dio Padre, tu susciti continuamente collaboratori per il tuo piano di salvezza. Hai chiamato il beato Artemide Zatti a manifestare la passione per te e la compassione per i poveri.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, ...

- Dio Figlio, tu configuri totalmente a te quelli che chiami a seguirti più da vicino. Nel salesiano coadiutore beato Artemide Zatti ci offri un esempio di radicalità evangelica.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, ...

- Dio Spirito, tu coinvolgi nella missione evangelizzatrice quelli che il Padre chiama. Hai mandato il beato Artemide Zatti come buon Samaritano nello stile di Don Bosco.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, ...

 

Preghiera di intercessione
O Dio, che nel Beato Artemide Zatti
ci hai dato un modello di salesiano laico,
aiutaci a riconoscere il dono di questa vocazione
per tutta la Famiglia salesiana.
Donaci l’intelligenza e il coraggio
di proporre ai giovani
questa particolare forma di vita evangelica
al seguito di Cristo ed al servizio dei giovani più poveri.
Rendi i giovani disponibili all’azione dello Spirito,
perché si lascino affascinare dalla tua chiamata
e accolgano generosamente il tuo invito.
Insegnaci ad accompagnare
coloro che tu chiami per questa via,
con cammini formativi di qualità
e con guide esperte e preparate.
Te lo chiediamo per l’intercessione del Beato Artemide Zatti
e per la mediazione di Cristo Signore.
Amen

 

 

Invocazione per le Lodi

Signore Gesù, come il buon samaritano ti pieghi sulle necessità dei bisognosi,
- fa' che sull'esempio del beato Artemide Zatti molti giovani trovino il coraggio di seguirti più da vicino.

 

 

Intercessione per i Vespri

Padre santo, tu sempre chiami persone che cooperano al tuo piano di salvezza,
- per l'intercessione del beato Artemide Zatti suscita vocazioni di consacrati laici, che collaborino alla missione di Don Bosco.

 

 

Preghiera conclusiva

O Dio che negli umili e nei piccoli
manifesti mirabilmente le grandi opere della tua grazia,
ti preghiamo umilmente che,
per intercessione del beato Artemide,
nei fratelli sofferenti nel corpo e nello spirito,
possiamo scorgere di giorno in giorno
sempre più chiaramente il volto di Cristo.
Per il nostro Signore.
Amen

 

Precedente Home Su Successiva

 

 

Privacy Policy

PARTECIPA anche tu alla cordata di preghiera: UNITI per le FAMIGLIE e i GIOVANI

 

 

"le forze deboli quando sono unite diventano forti" (don Bosco)

abbiamo bisogno anche di te

www.preghiereperlafamiglia.it/UNITI.htm

 

 

  

  

 

CAPPELLINA 

    Entra per accendere una candela

e per conoscere le preghiere e le devozioni del giorno