HOME Mobile Chi siamo Dove siamo Obiettivo Famiglia SOMMARIO

 

        Cappellina il Chiostro Rosario on line Bacheca Cerca nel sito

 

 

Famiglia Unita Famiglia in difficoltà Famiglia Divisa Preghiere per i figli Circostanze varie Nel dolore Nella malattia Devozioni-Catechismo Santi e Feste UNITI nella preghiera Intenzioni di preghiera con DON BOSCO

 

 

.

Precedente Su Successiva

 

 

NOVENA

A SANTA GIUSEPPINA BAKHITA

(Inizio: 30 Gennaio - Festa: 08 Febbraio)

 

clicca sul giorno corrente

per ritornare all'indice clicca su

 

 

Leggi anche le preghiere a Santa Giuseppina Bakhita

 

INDICE di tutte le NOVENE

 

 

 

PRIMO GIORNO

.

 

 

+ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

 

Inno

 

La fede e il gaudio del santo Battesimo
rimuove il velo di triste mestizia
segnata sul tuo bel volto bruno
dell’antica schiavitù imposta dall’uomo.

 

Tra le vergini figlie di santa Maddalena
consacri la vita e la ritrovi piena:
come chicco di grano fatto semente
amata, amerai l’Amato nella sua gente.

 

Nascosta ed umile qual perla preziosa
i piccoli accogli con tenero amore
pronta da sempre ad obbedir gioiosa divieni
del Servo discepola, del Crocifisso sposa.

 

Esperta a portar croce, ceppi e catene
insegna al mondo che perdonar più vale;
più forte è sempre chi sa far del bene:
la chiesa ti esalta Sorella universale.

 

Vergine saggia nel vigilar lo Sposo
la gioia del regno ti sei acquistata;
terreno fertile del frutto copioso
tra i santi beati dal Signore onorata.

 

A te, o Padre, mirabile Autore,
al Cristo tuo Figlio Servo e Signore
allo Spirito fonte del vero Amore
per sempre cantiamo la lode e l’onore. Amen

 

1° giorno: Speranza di giorni migliori

 

M. Bakhita mi disse che da schiava visse sempre con la speranza di giorni migliori. Ho sempre visto M. Bakhita confidare nella bontà e nella misericordia di Dio. Quando io le dicevo che era una santa e che sarebbe andata in Paradiso di volo, ella mi rispondeva che tutti siamo peccatori e che anche lei era una povera peccatrice. Mi ricordo che mi disse tante volte che era una povera peccatrice.

 

(SERAFINA PIAZZA in Positio, §381 A20 ad 25)

 

Preghiera

 

Santa Giuseppina, che dalla triste schiavitù sei passata alla dignità di sposa di Cristo, aiutaci ad imitarti nell'amore a Gesù crocifisso ed a perseverare nella pratica della carità e del perdono. Insegnaci a spendere il nostro tempo a servizio del Vangelo affinchè, sul tuo esempio, la nostra vita diventi un dono gradito a Dio. Amen.

 

Gloria.

 

 

indice

     

indice

 

 

 

 

 

 

SECONDO GIORNO

.

 

 

+ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

 

Inno

 

La fede e il gaudio del santo Battesimo
rimuove il velo di triste mestizia
segnata sul tuo bel volto bruno
dell’antica schiavitù imposta dall’uomo.

 

Tra le vergini figlie di santa Maddalena
consacri la vita e la ritrovi piena:
come chicco di grano fatto semente
amata, amerai l’Amato nella sua gente.

 

Nascosta ed umile qual perla preziosa
i piccoli accogli con tenero amore
pronta da sempre ad obbedir gioiosa divieni
del Servo discepola, del Crocifisso sposa.

 

Esperta a portar croce, ceppi e catene
insegna al mondo che perdonar più vale;
più forte è sempre chi sa far del bene:
la chiesa ti esalta Sorella universale.

 

Vergine saggia nel vigilar lo Sposo
la gioia del regno ti sei acquistata;
terreno fertile del frutto copioso
tra i santi beati dal Signore onorata.

 

A te, o Padre, mirabile Autore,
al Cristo tuo Figlio Servo e Signore
allo Spirito fonte del vero Amore
per sempre cantiamo la lode e l’onore. Amen

 

2° Speranza come Fiducia 

 

Ammiro la fiducia che M. Bakhita ripose in Dio nell’abbracciare lo stato religioso. Ella infatti per due anni si preparò ad aprire il suo desiderio di vita religiosa: ed infine si aprì superando se stessa, ossia la sua convinzione della sua nullità e incapacità, in un atto di fiducia in Dio. Infatti io penso che Bakhita riacquistata la libertà non volle goderla quasi come per rifarsi degli anni precedenti, ma si consacrò a Dio, schiava d’amore, perché confidava completamente in Dio.

 

(IDA ZANOLINI in Positio, §216 Ad 22)

 

Preghiera

 

Santa Giuseppina, che dalla triste schiavitù sei passata alla dignità di sposa di Cristo, aiutaci ad imitarti nell'amore a Gesù crocifisso ed a perseverare nella pratica della carità e del perdono. Insegnaci a spendere il nostro tempo a servizio del Vangelo affinchè, sul tuo esempio, la nostra vita diventi un dono gradito a Dio. Amen.

 

Gloria.

 

 

indice

indice

 

 

 

 

 

 

TERZO GIORNO

.

 

 

+ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

 

Inno

 

La fede e il gaudio del santo Battesimo
rimuove il velo di triste mestizia
segnata sul tuo bel volto bruno
dell’antica schiavitù imposta dall’uomo.

 

Tra le vergini figlie di santa Maddalena
consacri la vita e la ritrovi piena:
come chicco di grano fatto semente
amata, amerai l’Amato nella sua gente.

 

Nascosta ed umile qual perla preziosa
i piccoli accogli con tenero amore
pronta da sempre ad obbedir gioiosa divieni
del Servo discepola, del Crocifisso sposa.

 

Esperta a portar croce, ceppi e catene
insegna al mondo che perdonar più vale;
più forte è sempre chi sa far del bene:
la chiesa ti esalta Sorella universale.

 

Vergine saggia nel vigilar lo Sposo
la gioia del regno ti sei acquistata;
terreno fertile del frutto copioso
tra i santi beati dal Signore onorata.

 

A te, o Padre, mirabile Autore,
al Cristo tuo Figlio Servo e Signore
allo Spirito fonte del vero Amore
per sempre cantiamo la lode e l’onore. Amen

 

3° Speranza come Volontà di Dio

 

Ci fece sempre molte raccomandazioni perché confidassimo in Dio. Quando noi prendevamo qualche rimprovero, ella ci diceva che bisognava vedere in tutto la volontà di Dio e accettarla volentieri. M. Bakhita era di esempio a noi e anche alle suore per la sua costante fiducia in Dio in qualunque situazione.

 

(SERAFINA PIAZZA in Positio, §381 A 20 ad 25)

 

Preghiera

 

Santa Giuseppina, che dalla triste schiavitù sei passata alla dignità di sposa di Cristo, aiutaci ad imitarti nell'amore a Gesù crocifisso ed a perseverare nella pratica della carità e del perdono. Insegnaci a spendere il nostro tempo a servizio del Vangelo affinchè, sul tuo esempio, la nostra vita diventi un dono gradito a Dio. Amen.

 

Gloria.

 

 

 

indice

indice

 

 

 

 

 

 

QUARTO GIORNO

 

 

 

+ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

 

Inno

 

La fede e il gaudio del santo Battesimo
rimuove il velo di triste mestizia
segnata sul tuo bel volto bruno
dell’antica schiavitù imposta dall’uomo.

 

Tra le vergini figlie di santa Maddalena
consacri la vita e la ritrovi piena:
come chicco di grano fatto semente
amata, amerai l’Amato nella sua gente.

 

Nascosta ed umile qual perla preziosa
i piccoli accogli con tenero amore
pronta da sempre ad obbedir gioiosa divieni
del Servo discepola, del Crocifisso sposa.

 

Esperta a portar croce, ceppi e catene
insegna al mondo che perdonar più vale;
più forte è sempre chi sa far del bene:
la chiesa ti esalta Sorella universale.

 

Vergine saggia nel vigilar lo Sposo
la gioia del regno ti sei acquistata;
terreno fertile del frutto copioso
tra i santi beati dal Signore onorata.

 

A te, o Padre, mirabile Autore,
al Cristo tuo Figlio Servo e Signore
allo Spirito fonte del vero Amore
per sempre cantiamo la lode e l’onore. Amen

 

4° Speranza umana e divina Provvidenza

 

Unica speranza umana che ebbe, fu quella di ritrovare i suoi per portarli a Dio. In tutte le cose la sua fiducia riposava in Dio. Parlava frequentemente della vita futura, solita a dire “tutto passa”. 

 

(Ida Zanolini in Positio, 627 Ad 32)

 

Preghiera

 

Santa Giuseppina, che dalla triste schiavitù sei passata alla dignità di sposa di Cristo, aiutaci ad imitarti nell'amore a Gesù crocifisso ed a perseverare nella pratica della carità e del perdono. Insegnaci a spendere il nostro tempo a servizio del Vangelo affinchè, sul tuo esempio, la nostra vita diventi un dono gradito a Dio. Amen.

 

Gloria.

 

 

indice

indice

 

 

 

 

 

 

QUINTO GIORNO

.

 

 

 

+ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

 

Inno

 

La fede e il gaudio del santo Battesimo
rimuove il velo di triste mestizia
segnata sul tuo bel volto bruno
dell’antica schiavitù imposta dall’uomo.

 

Tra le vergini figlie di santa Maddalena
consacri la vita e la ritrovi piena:
come chicco di grano fatto semente
amata, amerai l’Amato nella sua gente.

 

Nascosta ed umile qual perla preziosa
i piccoli accogli con tenero amore
pronta da sempre ad obbedir gioiosa divieni
del Servo discepola, del Crocifisso sposa.

 

Esperta a portar croce, ceppi e catene
insegna al mondo che perdonar più vale;
più forte è sempre chi sa far del bene:
la chiesa ti esalta Sorella universale.

 

Vergine saggia nel vigilar lo Sposo
la gioia del regno ti sei acquistata;
terreno fertile del frutto copioso
tra i santi beati dal Signore onorata.

 

A te, o Padre, mirabile Autore,
al Cristo tuo Figlio Servo e Signore
allo Spirito fonte del vero Amore
per sempre cantiamo la lode e l’onore. Amen

 

5° Speranza illimitata e ferma

 

Aveva una speranza illimitata nel Signore. E quando le fu proposto di andare ad Addis Abeba [1936], preferì rimanere in Italia perché aveva la ferma speranza che Dio avrebbe pensato alla conversione della sua famiglia. Questa speranza la infondeva anche in quanti avvicinava e diceva di sperare in tutto e per tutto nel “Paron” cioè nel Signore.

 

(M. ANTONIETTA FILIPPIN in Positio, §541 Ad 32)

 

Preghiera

 

Santa Giuseppina, che dalla triste schiavitù sei passata alla dignità di sposa di Cristo, aiutaci ad imitarti nell'amore a Gesù crocifisso ed a perseverare nella pratica della carità e del perdono. Insegnaci a spendere il nostro tempo a servizio del Vangelo affinchè, sul tuo esempio, la nostra vita diventi un dono gradito a Dio. Amen.

 

Gloria.

 

 

indice

indice

 

 

 

 

 

 

SESTO GIORNO

 

 

 

+ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

 

Inno

 

La fede e il gaudio del santo Battesimo
rimuove il velo di triste mestizia
segnata sul tuo bel volto bruno
dell’antica schiavitù imposta dall’uomo.

 

Tra le vergini figlie di santa Maddalena
consacri la vita e la ritrovi piena:
come chicco di grano fatto semente
amata, amerai l’Amato nella sua gente.

 

Nascosta ed umile qual perla preziosa
i piccoli accogli con tenero amore
pronta da sempre ad obbedir gioiosa divieni
del Servo discepola, del Crocifisso sposa.

 

Esperta a portar croce, ceppi e catene
insegna al mondo che perdonar più vale;
più forte è sempre chi sa far del bene:
la chiesa ti esalta Sorella universale.

 

Vergine saggia nel vigilar lo Sposo
la gioia del regno ti sei acquistata;
terreno fertile del frutto copioso
tra i santi beati dal Signore onorata.

 

A te, o Padre, mirabile Autore,
al Cristo tuo Figlio Servo e Signore
allo Spirito fonte del vero Amore
per sempre cantiamo la lode e l’onore. Amen

 

6° Speranza come Confidenza

 

Confidava in Dio: per questo era felice anche nel dolore e nel sacrificio. Era sempre lieta nel sembiante, e abbandonata alla volontà di Dio. Nella malattia e nelle sofferenze confidava in Dio, ed era indifferente davanti alla prospettiva della morte.

 

(M. WALBURGA RICCHIERI in Positio, §132 Ad 23)

 

Preghiera

 

Santa Giuseppina, che dalla triste schiavitù sei passata alla dignità di sposa di Cristo, aiutaci ad imitarti nell'amore a Gesù crocifisso ed a perseverare nella pratica della carità e del perdono. Insegnaci a spendere il nostro tempo a servizio del Vangelo affinchè, sul tuo esempio, la nostra vita diventi un dono gradito a Dio. Amen.

 

Gloria.

 

 

 

indice

 

indice

 

 

 

 

 

 

SETTIMO GIORNO

 

 

 

+ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

 

Inno

 

La fede e il gaudio del santo Battesimo
rimuove il velo di triste mestizia
segnata sul tuo bel volto bruno
dell’antica schiavitù imposta dall’uomo.

 

Tra le vergini figlie di santa Maddalena
consacri la vita e la ritrovi piena:
come chicco di grano fatto semente
amata, amerai l’Amato nella sua gente.

 

Nascosta ed umile qual perla preziosa
i piccoli accogli con tenero amore
pronta da sempre ad obbedir gioiosa divieni
del Servo discepola, del Crocifisso sposa.

 

Esperta a portar croce, ceppi e catene
insegna al mondo che perdonar più vale;
più forte è sempre chi sa far del bene:
la chiesa ti esalta Sorella universale.

 

Vergine saggia nel vigilar lo Sposo
la gioia del regno ti sei acquistata;
terreno fertile del frutto copioso
tra i santi beati dal Signore onorata.

 

A te, o Padre, mirabile Autore,
al Cristo tuo Figlio Servo e Signore
allo Spirito fonte del vero Amore
per sempre cantiamo la lode e l’onore. Amen

 

7° Speranza come Abbandono alla Misericordia

 

Sperava il premio eterno dalla sola misericordia divina, e per questo pregava. Quando l’ho vista nell’ultima malattia, ebbe espressioni di abbandono alla volontà di Dio e di fiducia nella sua misericordia: pregava e si raccomandava alle preghiere degli altri.

 

(M. WALBURGA RICCHIERI, in Positio, §132 Ad 24)

 

Preghiera

 

Santa Giuseppina, che dalla triste schiavitù sei passata alla dignità di sposa di Cristo, aiutaci ad imitarti nell'amore a Gesù crocifisso ed a perseverare nella pratica della carità e del perdono. Insegnaci a spendere il nostro tempo a servizio del Vangelo affinchè, sul tuo esempio, la nostra vita diventi un dono gradito a Dio. Amen.

 

Gloria.

 

 

indice

 

indice

 

 

 

 

 

 

OTTAVO GIORNO

 

 

 

+ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

 

Inno

 

La fede e il gaudio del santo Battesimo
rimuove il velo di triste mestizia
segnata sul tuo bel volto bruno
dell’antica schiavitù imposta dall’uomo.

 

Tra le vergini figlie di santa Maddalena
consacri la vita e la ritrovi piena:
come chicco di grano fatto semente
amata, amerai l’Amato nella sua gente.

 

Nascosta ed umile qual perla preziosa
i piccoli accogli con tenero amore
pronta da sempre ad obbedir gioiosa divieni
del Servo discepola, del Crocifisso sposa.

 

Esperta a portar croce, ceppi e catene
insegna al mondo che perdonar più vale;
più forte è sempre chi sa far del bene:
la chiesa ti esalta Sorella universale.

 

Vergine saggia nel vigilar lo Sposo
la gioia del regno ti sei acquistata;
terreno fertile del frutto copioso
tra i santi beati dal Signore onorata.

 

A te, o Padre, mirabile Autore,
al Cristo tuo Figlio Servo e Signore
allo Spirito fonte del vero Amore
per sempre cantiamo la lode e l’onore. Amen

 

8° Speranza del Paradiso

 

Sperava da Dio il Paradiso, ma confidava nella Misericordia di Dio per ottenerlo: ed ho sentito dire dalle consorelle che vivevano in via Fusinato con M. Bakhita che ella desiderava patire sempre di più per attirare su di sé la divina misericordia. M. Carolina Serena che stava a Schio con M. Bakhita mi disse che quando M. Bakhita si ammalò la prima volta di broncopolmonite si era preparata alla morte: e quando constatò il miglioramento disse al medico: “el podeva lassarme andare in Paradiso: saria stà tanto contenta”. 

 

(M.COSTANTINA SPONZA in Positio, §164 Ad 24)

 

Preghiera

 

Santa Giuseppina, che dalla triste schiavitù sei passata alla dignità di sposa di Cristo, aiutaci ad imitarti nell'amore a Gesù crocifisso ed a perseverare nella pratica della carità e del perdono. Insegnaci a spendere il nostro tempo a servizio del Vangelo affinchè, sul tuo esempio, la nostra vita diventi un dono gradito a Dio. Amen.

 

Gloria.

 

 

indice

 

indice

 

 

 

 

 

 

NONO GIORNO

 

 

 

+ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

 

Inno

 

La fede e il gaudio del santo Battesimo
rimuove il velo di triste mestizia
segnata sul tuo bel volto bruno
dell’antica schiavitù imposta dall’uomo.

 

Tra le vergini figlie di santa Maddalena
consacri la vita e la ritrovi piena:
come chicco di grano fatto semente
amata, amerai l’Amato nella sua gente.

 

Nascosta ed umile qual perla preziosa
i piccoli accogli con tenero amore
pronta da sempre ad obbedir gioiosa divieni
del Servo discepola, del Crocifisso sposa.

 

Esperta a portar croce, ceppi e catene
insegna al mondo che perdonar più vale;
più forte è sempre chi sa far del bene:
la chiesa ti esalta Sorella universale.

 

Vergine saggia nel vigilar lo Sposo
la gioia del regno ti sei acquistata;
terreno fertile del frutto copioso
tra i santi beati dal Signore onorata.

 

A te, o Padre, mirabile Autore,
al Cristo tuo Figlio Servo e Signore
allo Spirito fonte del vero Amore
per sempre cantiamo la lode e l’onore. Amen

 

9° Speranza nei meriti di Gesù

 

Ho sentito dire da diverse consorelle quanto segue: pensando al suo ingresso nell’eternità, M. Bakhita diceva che si sarebbe presentata con due valige, una carica dei suoi demeriti e l’altra piena dei meriti di Gesù Cristo: avrebbe ottenuto il Paradiso presentando i meriti di Gesù Cristo.

 

(M. COSTANTINA SPONZA, Positio, §164, Ad 24)

 

Preghiera

 

Santa Giuseppina, che dalla triste schiavitù sei passata alla dignità di sposa di Cristo, aiutaci ad imitarti nell'amore a Gesù crocifisso ed a perseverare nella pratica della carità e del perdono. Insegnaci a spendere il nostro tempo a servizio del Vangelo affinchè, sul tuo esempio, la nostra vita diventi un dono gradito a Dio. Amen.

 

Gloria.

 

 

indice

 

indice

 

Leggi anche le preghiere a Santa Giuseppina Bakhita

 

INDICE di tutte le NOVENE

 

 

Precedente Su Successiva

 

 

 

Privacy Policy

PARTECIPA anche tu alla cordata di preghiera: UNITI per le FAMIGLIE e i GIOVANI

 

 

"le forze deboli quando sono unite diventano forti" (don Bosco)

abbiamo bisogno anche di te

www.preghiereperlafamiglia.it/UNITI.htm

 

 

  

  

 

CAPPELLINA

    Entra per accendere una candela

e per conoscere le preghiere e le devozioni del giorno