HOME Mobile Chi siamo Dove siamo Obiettivo Famiglia SOMMARIO

 

        Cappellina il Chiostro Rosario on line Bacheca Cerca nel sito

 

 

Famiglia Unita Famiglia in difficoltà Famiglia Divisa Preghiere per i figli Circostanze varie Nel dolore Nella malattia Devozioni-Catechismo Santi e Feste UNITI nella preghiera Intenzioni di preghiera con DON BOSCO

 

 

.

Precedente Su Successiva

 

 

NOVENA

ALLA MADONNA DELLA NEVE

(Inizio: 27 Luglio - Festa: 05 Agosto)

 

clicca sul giorno corrente

per ritornare all'indice clicca su

 

 

INDICE di tutte le NOVENE

 

 

 

PRIMO GIORNO

.

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Gloria al Padre..

 

O Regina delle Vergini, o Maria, quanto ti si addice e quanto ti è dovuto il titolo di Signora della Neve, essendo questa simbolo del tuo verginale candore e della tua illibata purezza. Noi, inginocchiati ai tuoi piedi, con giubilo ed allegrezza dell’animo nostro, t’invochiamo con questo bel titolo, fiduciosi di ottenere da te, la purezza di mente e di corpo in tutti i nostri pensieri ed azioni.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, limpidissima fonte di purezza e di bellezza, Tu che, in mezzo ai più cocenti calori estivi, facesti cadere sul colle Esquilino prodigiosa neve, nei più forti calori delle nostre passioni, fa piovere sul nostro capo abbondante rugiada celeste, per cui, ravvivati nello spirito, possiamo liberamente camminare per le vie della santa e divina legge.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, giglio ammirabile di castità, che nella notte del 5 agosto ti compiacesti di apparire in sogno al papa Liberio e ai due vecchi e nobili romani Giovanni e sua moglie, indicando loro di edificarti un Tempio nel luogo della neve caduta, umilmente ti preghiamo di esserci sempre vicina per indicarci il retto cammino nell’oscura notte di questo mondo, affinché vivendo sempre in grazia, siamo noi pure templi viventi del nostro Dio.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre amabilissima, tu che per mezzo della neve caduta desti a Giovanni, patrizio romano, e a sua moglie chiari segni di gradire e accettare la loro eredità, dal trono dove siedi gloriosa alla destra del Figlio, volgi pietosa lo sguardo su di noi, figli tuoi, ed accetta le nostre suppliche che con cuore umile e contrito, da questa valle di lacrime, ti innalziamo.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre purissima che, nel Tempio a te consacrato sotto il titolo di Madonna della Neve, hai operato e operi tuttora tanti miracoli a vantaggio del popolo cristiano, noi pure, qui raccolti ai tuoi piedi, col medesimo bel titolo ti onoriamo, fiduciosi di ottenere da te il miracolo di tutti i miracoli: la conservazione della fede nei nostri cuori e l’accrescimento delle vere virtù cristiane.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

Preghiamo

O Maria, potentissima Regina del cielo e della terra, poiché tu hai accordato una particolare protezione su coloro che ti onorano sotto il bel titolo di Signora della Neve, accogli sotto il tuo potente Patrocinio pure noi che sotto lo stesso Nome ti invochiamo. Difendici da tutti i mali, da tutti i pericoli, da tutte le disgrazie di questa terra e da tutte le attrattive del mondo ingannatore. Ma soprattutto difendici dalla corruzione del cuore e dagli assalti del demonio nell’ora della nostra morte, da cui dipende la nostra eternità. Vergine amabilissima e potentissima, in te sono riposte tutte le lastre speranze. Non cessare mai di difenderci, finché non ci vedrai tutti salvi in Cielo dove speriamo di goderti e cantare le tue misericordie. Per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

(la presente preghiera si ripete per nove giorni)

 

 

indice

     

indice

 

 

 

 

 

 

SECONDO GIORNO

.

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Gloria al Padre..

 

O Regina delle Vergini, o Maria, quanto ti si addice e quanto ti è dovuto il titolo di Signora della Neve, essendo questa simbolo del tuo verginale candore e della tua illibata purezza. Noi, inginocchiati ai tuoi piedi, con giubilo ed allegrezza dell’animo nostro, t’invochiamo con questo bel titolo, fiduciosi di ottenere da te, la purezza di mente e di corpo in tutti i nostri pensieri ed azioni.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, limpidissima fonte di purezza e di bellezza, Tu che, in mezzo ai più cocenti calori estivi, facesti cadere sul colle Esquilino prodigiosa neve, nei più forti calori delle nostre passioni, fa piovere sul nostro capo abbondante rugiada celeste, per cui, ravvivati nello spirito, possiamo liberamente camminare per le vie della santa e divina legge.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, giglio ammirabile di castità, che nella notte del 5 agosto ti compiacesti di apparire in sogno al papa Liberio e ai due vecchi e nobili romani Giovanni e sua moglie, indicando loro di edificarti un Tempio nel luogo della neve caduta, umilmente ti preghiamo di esserci sempre vicina per indicarci il retto cammino nell’oscura notte di questo mondo, affinché vivendo sempre in grazia, siamo noi pure templi viventi del nostro Dio.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre amabilissima, tu che per mezzo della neve caduta desti a Giovanni, patrizio romano, e a sua moglie chiari segni di gradire e accettare la loro eredità, dal trono dove siedi gloriosa alla destra del Figlio, volgi pietosa lo sguardo su di noi, figli tuoi, ed accetta le nostre suppliche che con cuore umile e contrito, da questa valle di lacrime, ti innalziamo.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre purissima che, nel Tempio a te consacrato sotto il titolo di Madonna della Neve, hai operato e operi tuttora tanti miracoli a vantaggio del popolo cristiano, noi pure, qui raccolti ai tuoi piedi, col medesimo bel titolo ti onoriamo, fiduciosi di ottenere da te il miracolo di tutti i miracoli: la conservazione della fede nei nostri cuori e l’accrescimento delle vere virtù cristiane.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

Preghiamo

O Maria, potentissima Regina del cielo e della terra, poiché tu hai accordato una particolare protezione su coloro che ti onorano sotto il bel titolo di Signora della Neve, accogli sotto il tuo potente Patrocinio pure noi che sotto lo stesso Nome ti invochiamo. Difendici da tutti i mali, da tutti i pericoli, da tutte le disgrazie di questa terra e da tutte le attrattive del mondo ingannatore. Ma soprattutto difendici dalla corruzione del cuore e dagli assalti del demonio nell’ora della nostra morte, da cui dipende la nostra eternità. Vergine amabilissima e potentissima, in te sono riposte tutte le lastre speranze. Non cessare mai di difenderci, finché non ci vedrai tutti salvi in Cielo dove speriamo di goderti e cantare le tue misericordie. Per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

 

indice

indice

 

 

 

 

 

 

TERZO GIORNO

.

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Gloria al Padre..

 

O Regina delle Vergini, o Maria, quanto ti si addice e quanto ti è dovuto il titolo di Signora della Neve, essendo questa simbolo del tuo verginale candore e della tua illibata purezza. Noi, inginocchiati ai tuoi piedi, con giubilo ed allegrezza dell’animo nostro, t’invochiamo con questo bel titolo, fiduciosi di ottenere da te, la purezza di mente e di corpo in tutti i nostri pensieri ed azioni.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, limpidissima fonte di purezza e di bellezza, Tu che, in mezzo ai più cocenti calori estivi, facesti cadere sul colle Esquilino prodigiosa neve, nei più forti calori delle nostre passioni, fa piovere sul nostro capo abbondante rugiada celeste, per cui, ravvivati nello spirito, possiamo liberamente camminare per le vie della santa e divina legge.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, giglio ammirabile di castità, che nella notte del 5 agosto ti compiacesti di apparire in sogno al papa Liberio e ai due vecchi e nobili romani Giovanni e sua moglie, indicando loro di edificarti un Tempio nel luogo della neve caduta, umilmente ti preghiamo di esserci sempre vicina per indicarci il retto cammino nell’oscura notte di questo mondo, affinché vivendo sempre in grazia, siamo noi pure templi viventi del nostro Dio.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre amabilissima, tu che per mezzo della neve caduta desti a Giovanni, patrizio romano, e a sua moglie chiari segni di gradire e accettare la loro eredità, dal trono dove siedi gloriosa alla destra del Figlio, volgi pietosa lo sguardo su di noi, figli tuoi, ed accetta le nostre suppliche che con cuore umile e contrito, da questa valle di lacrime, ti innalziamo.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre purissima che, nel Tempio a te consacrato sotto il titolo di Madonna della Neve, hai operato e operi tuttora tanti miracoli a vantaggio del popolo cristiano, noi pure, qui raccolti ai tuoi piedi, col medesimo bel titolo ti onoriamo, fiduciosi di ottenere da te il miracolo di tutti i miracoli: la conservazione della fede nei nostri cuori e l’accrescimento delle vere virtù cristiane.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

Preghiamo

O Maria, potentissima Regina del cielo e della terra, poiché tu hai accordato una particolare protezione su coloro che ti onorano sotto il bel titolo di Signora della Neve, accogli sotto il tuo potente Patrocinio pure noi che sotto lo stesso Nome ti invochiamo. Difendici da tutti i mali, da tutti i pericoli, da tutte le disgrazie di questa terra e da tutte le attrattive del mondo ingannatore. Ma soprattutto difendici dalla corruzione del cuore e dagli assalti del demonio nell’ora della nostra morte, da cui dipende la nostra eternità. Vergine amabilissima e potentissima, in te sono riposte tutte le lastre speranze. Non cessare mai di difenderci, finché non ci vedrai tutti salvi in Cielo dove speriamo di goderti e cantare le tue misericordie. Per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

 

 

indice

indice

 

 

 

 

 

 

QUARTO GIORNO

 

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Gloria al Padre..

 

O Regina delle Vergini, o Maria, quanto ti si addice e quanto ti è dovuto il titolo di Signora della Neve, essendo questa simbolo del tuo verginale candore e della tua illibata purezza. Noi, inginocchiati ai tuoi piedi, con giubilo ed allegrezza dell’animo nostro, t’invochiamo con questo bel titolo, fiduciosi di ottenere da te, la purezza di mente e di corpo in tutti i nostri pensieri ed azioni.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, limpidissima fonte di purezza e di bellezza, Tu che, in mezzo ai più cocenti calori estivi, facesti cadere sul colle Esquilino prodigiosa neve, nei più forti calori delle nostre passioni, fa piovere sul nostro capo abbondante rugiada celeste, per cui, ravvivati nello spirito, possiamo liberamente camminare per le vie della santa e divina legge.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, giglio ammirabile di castità, che nella notte del 5 agosto ti compiacesti di apparire in sogno al papa Liberio e ai due vecchi e nobili romani Giovanni e sua moglie, indicando loro di edificarti un Tempio nel luogo della neve caduta, umilmente ti preghiamo di esserci sempre vicina per indicarci il retto cammino nell’oscura notte di questo mondo, affinché vivendo sempre in grazia, siamo noi pure templi viventi del nostro Dio.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre amabilissima, tu che per mezzo della neve caduta desti a Giovanni, patrizio romano, e a sua moglie chiari segni di gradire e accettare la loro eredità, dal trono dove siedi gloriosa alla destra del Figlio, volgi pietosa lo sguardo su di noi, figli tuoi, ed accetta le nostre suppliche che con cuore umile e contrito, da questa valle di lacrime, ti innalziamo.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre purissima che, nel Tempio a te consacrato sotto il titolo di Madonna della Neve, hai operato e operi tuttora tanti miracoli a vantaggio del popolo cristiano, noi pure, qui raccolti ai tuoi piedi, col medesimo bel titolo ti onoriamo, fiduciosi di ottenere da te il miracolo di tutti i miracoli: la conservazione della fede nei nostri cuori e l’accrescimento delle vere virtù cristiane.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

Preghiamo

O Maria, potentissima Regina del cielo e della terra, poiché tu hai accordato una particolare protezione su coloro che ti onorano sotto il bel titolo di Signora della Neve, accogli sotto il tuo potente Patrocinio pure noi che sotto lo stesso Nome ti invochiamo. Difendici da tutti i mali, da tutti i pericoli, da tutte le disgrazie di questa terra e da tutte le attrattive del mondo ingannatore. Ma soprattutto difendici dalla corruzione del cuore e dagli assalti del demonio nell’ora della nostra morte, da cui dipende la nostra eternità. Vergine amabilissima e potentissima, in te sono riposte tutte le lastre speranze. Non cessare mai di difenderci, finché non ci vedrai tutti salvi in Cielo dove speriamo di goderti e cantare le tue misericordie. Per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

 

indice

indice

 

 

 

 

 

 

QUINTO GIORNO

.

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Gloria al Padre..

 

O Regina delle Vergini, o Maria, quanto ti si addice e quanto ti è dovuto il titolo di Signora della Neve, essendo questa simbolo del tuo verginale candore e della tua illibata purezza. Noi, inginocchiati ai tuoi piedi, con giubilo ed allegrezza dell’animo nostro, t’invochiamo con questo bel titolo, fiduciosi di ottenere da te, la purezza di mente e di corpo in tutti i nostri pensieri ed azioni.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, limpidissima fonte di purezza e di bellezza, Tu che, in mezzo ai più cocenti calori estivi, facesti cadere sul colle Esquilino prodigiosa neve, nei più forti calori delle nostre passioni, fa piovere sul nostro capo abbondante rugiada celeste, per cui, ravvivati nello spirito, possiamo liberamente camminare per le vie della santa e divina legge.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, giglio ammirabile di castità, che nella notte del 5 agosto ti compiacesti di apparire in sogno al papa Liberio e ai due vecchi e nobili romani Giovanni e sua moglie, indicando loro di edificarti un Tempio nel luogo della neve caduta, umilmente ti preghiamo di esserci sempre vicina per indicarci il retto cammino nell’oscura notte di questo mondo, affinché vivendo sempre in grazia, siamo noi pure templi viventi del nostro Dio.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre amabilissima, tu che per mezzo della neve caduta desti a Giovanni, patrizio romano, e a sua moglie chiari segni di gradire e accettare la loro eredità, dal trono dove siedi gloriosa alla destra del Figlio, volgi pietosa lo sguardo su di noi, figli tuoi, ed accetta le nostre suppliche che con cuore umile e contrito, da questa valle di lacrime, ti innalziamo.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre purissima che, nel Tempio a te consacrato sotto il titolo di Madonna della Neve, hai operato e operi tuttora tanti miracoli a vantaggio del popolo cristiano, noi pure, qui raccolti ai tuoi piedi, col medesimo bel titolo ti onoriamo, fiduciosi di ottenere da te il miracolo di tutti i miracoli: la conservazione della fede nei nostri cuori e l’accrescimento delle vere virtù cristiane.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

Preghiamo

O Maria, potentissima Regina del cielo e della terra, poiché tu hai accordato una particolare protezione su coloro che ti onorano sotto il bel titolo di Signora della Neve, accogli sotto il tuo potente Patrocinio pure noi che sotto lo stesso Nome ti invochiamo. Difendici da tutti i mali, da tutti i pericoli, da tutte le disgrazie di questa terra e da tutte le attrattive del mondo ingannatore. Ma soprattutto difendici dalla corruzione del cuore e dagli assalti del demonio nell’ora della nostra morte, da cui dipende la nostra eternità. Vergine amabilissima e potentissima, in te sono riposte tutte le lastre speranze. Non cessare mai di difenderci, finché non ci vedrai tutti salvi in Cielo dove speriamo di goderti e cantare le tue misericordie. Per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

 

indice

indice

 

 

 

 

 

 

SESTO GIORNO

 

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Gloria al Padre..

 

O Regina delle Vergini, o Maria, quanto ti si addice e quanto ti è dovuto il titolo di Signora della Neve, essendo questa simbolo del tuo verginale candore e della tua illibata purezza. Noi, inginocchiati ai tuoi piedi, con giubilo ed allegrezza dell’animo nostro, t’invochiamo con questo bel titolo, fiduciosi di ottenere da te, la purezza di mente e di corpo in tutti i nostri pensieri ed azioni.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, limpidissima fonte di purezza e di bellezza, Tu che, in mezzo ai più cocenti calori estivi, facesti cadere sul colle Esquilino prodigiosa neve, nei più forti calori delle nostre passioni, fa piovere sul nostro capo abbondante rugiada celeste, per cui, ravvivati nello spirito, possiamo liberamente camminare per le vie della santa e divina legge.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, giglio ammirabile di castità, che nella notte del 5 agosto ti compiacesti di apparire in sogno al papa Liberio e ai due vecchi e nobili romani Giovanni e sua moglie, indicando loro di edificarti un Tempio nel luogo della neve caduta, umilmente ti preghiamo di esserci sempre vicina per indicarci il retto cammino nell’oscura notte di questo mondo, affinché vivendo sempre in grazia, siamo noi pure templi viventi del nostro Dio.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre amabilissima, tu che per mezzo della neve caduta desti a Giovanni, patrizio romano, e a sua moglie chiari segni di gradire e accettare la loro eredità, dal trono dove siedi gloriosa alla destra del Figlio, volgi pietosa lo sguardo su di noi, figli tuoi, ed accetta le nostre suppliche che con cuore umile e contrito, da questa valle di lacrime, ti innalziamo.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre purissima che, nel Tempio a te consacrato sotto il titolo di Madonna della Neve, hai operato e operi tuttora tanti miracoli a vantaggio del popolo cristiano, noi pure, qui raccolti ai tuoi piedi, col medesimo bel titolo ti onoriamo, fiduciosi di ottenere da te il miracolo di tutti i miracoli: la conservazione della fede nei nostri cuori e l’accrescimento delle vere virtù cristiane.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

Preghiamo

O Maria, potentissima Regina del cielo e della terra, poiché tu hai accordato una particolare protezione su coloro che ti onorano sotto il bel titolo di Signora della Neve, accogli sotto il tuo potente Patrocinio pure noi che sotto lo stesso Nome ti invochiamo. Difendici da tutti i mali, da tutti i pericoli, da tutte le disgrazie di questa terra e da tutte le attrattive del mondo ingannatore. Ma soprattutto difendici dalla corruzione del cuore e dagli assalti del demonio nell’ora della nostra morte, da cui dipende la nostra eternità. Vergine amabilissima e potentissima, in te sono riposte tutte le lastre speranze. Non cessare mai di difenderci, finché non ci vedrai tutti salvi in Cielo dove speriamo di goderti e cantare le tue misericordie. Per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

 

 

indice

 

indice

 

 

 

 

 

 

SETTIMO GIORNO

 

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Gloria al Padre..

 

O Regina delle Vergini, o Maria, quanto ti si addice e quanto ti è dovuto il titolo di Signora della Neve, essendo questa simbolo del tuo verginale candore e della tua illibata purezza. Noi, inginocchiati ai tuoi piedi, con giubilo ed allegrezza dell’animo nostro, t’invochiamo con questo bel titolo, fiduciosi di ottenere da te, la purezza di mente e di corpo in tutti i nostri pensieri ed azioni.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, limpidissima fonte di purezza e di bellezza, Tu che, in mezzo ai più cocenti calori estivi, facesti cadere sul colle Esquilino prodigiosa neve, nei più forti calori delle nostre passioni, fa piovere sul nostro capo abbondante rugiada celeste, per cui, ravvivati nello spirito, possiamo liberamente camminare per le vie della santa e divina legge.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, giglio ammirabile di castità, che nella notte del 5 agosto ti compiacesti di apparire in sogno al papa Liberio e ai due vecchi e nobili romani Giovanni e sua moglie, indicando loro di edificarti un Tempio nel luogo della neve caduta, umilmente ti preghiamo di esserci sempre vicina per indicarci il retto cammino nell’oscura notte di questo mondo, affinché vivendo sempre in grazia, siamo noi pure templi viventi del nostro Dio.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre amabilissima, tu che per mezzo della neve caduta desti a Giovanni, patrizio romano, e a sua moglie chiari segni di gradire e accettare la loro eredità, dal trono dove siedi gloriosa alla destra del Figlio, volgi pietosa lo sguardo su di noi, figli tuoi, ed accetta le nostre suppliche che con cuore umile e contrito, da questa valle di lacrime, ti innalziamo.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre purissima che, nel Tempio a te consacrato sotto il titolo di Madonna della Neve, hai operato e operi tuttora tanti miracoli a vantaggio del popolo cristiano, noi pure, qui raccolti ai tuoi piedi, col medesimo bel titolo ti onoriamo, fiduciosi di ottenere da te il miracolo di tutti i miracoli: la conservazione della fede nei nostri cuori e l’accrescimento delle vere virtù cristiane.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

Preghiamo

O Maria, potentissima Regina del cielo e della terra, poiché tu hai accordato una particolare protezione su coloro che ti onorano sotto il bel titolo di Signora della Neve, accogli sotto il tuo potente Patrocinio pure noi che sotto lo stesso Nome ti invochiamo. Difendici da tutti i mali, da tutti i pericoli, da tutte le disgrazie di questa terra e da tutte le attrattive del mondo ingannatore. Ma soprattutto difendici dalla corruzione del cuore e dagli assalti del demonio nell’ora della nostra morte, da cui dipende la nostra eternità. Vergine amabilissima e potentissima, in te sono riposte tutte le lastre speranze. Non cessare mai di difenderci, finché non ci vedrai tutti salvi in Cielo dove speriamo di goderti e cantare le tue misericordie. Per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

 

indice

 

indice

 

 

 

 

 

 

OTTAVO GIORNO

 

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Gloria al Padre..

 

O Regina delle Vergini, o Maria, quanto ti si addice e quanto ti è dovuto il titolo di Signora della Neve, essendo questa simbolo del tuo verginale candore e della tua illibata purezza. Noi, inginocchiati ai tuoi piedi, con giubilo ed allegrezza dell’animo nostro, t’invochiamo con questo bel titolo, fiduciosi di ottenere da te, la purezza di mente e di corpo in tutti i nostri pensieri ed azioni.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, limpidissima fonte di purezza e di bellezza, Tu che, in mezzo ai più cocenti calori estivi, facesti cadere sul colle Esquilino prodigiosa neve, nei più forti calori delle nostre passioni, fa piovere sul nostro capo abbondante rugiada celeste, per cui, ravvivati nello spirito, possiamo liberamente camminare per le vie della santa e divina legge.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, giglio ammirabile di castità, che nella notte del 5 agosto ti compiacesti di apparire in sogno al papa Liberio e ai due vecchi e nobili romani Giovanni e sua moglie, indicando loro di edificarti un Tempio nel luogo della neve caduta, umilmente ti preghiamo di esserci sempre vicina per indicarci il retto cammino nell’oscura notte di questo mondo, affinché vivendo sempre in grazia, siamo noi pure templi viventi del nostro Dio.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre amabilissima, tu che per mezzo della neve caduta desti a Giovanni, patrizio romano, e a sua moglie chiari segni di gradire e accettare la loro eredità, dal trono dove siedi gloriosa alla destra del Figlio, volgi pietosa lo sguardo su di noi, figli tuoi, ed accetta le nostre suppliche che con cuore umile e contrito, da questa valle di lacrime, ti innalziamo.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre purissima che, nel Tempio a te consacrato sotto il titolo di Madonna della Neve, hai operato e operi tuttora tanti miracoli a vantaggio del popolo cristiano, noi pure, qui raccolti ai tuoi piedi, col medesimo bel titolo ti onoriamo, fiduciosi di ottenere da te il miracolo di tutti i miracoli: la conservazione della fede nei nostri cuori e l’accrescimento delle vere virtù cristiane.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

Preghiamo

O Maria, potentissima Regina del cielo e della terra, poiché tu hai accordato una particolare protezione su coloro che ti onorano sotto il bel titolo di Signora della Neve, accogli sotto il tuo potente Patrocinio pure noi che sotto lo stesso Nome ti invochiamo. Difendici da tutti i mali, da tutti i pericoli, da tutte le disgrazie di questa terra e da tutte le attrattive del mondo ingannatore. Ma soprattutto difendici dalla corruzione del cuore e dagli assalti del demonio nell’ora della nostra morte, da cui dipende la nostra eternità. Vergine amabilissima e potentissima, in te sono riposte tutte le lastre speranze. Non cessare mai di difenderci, finché non ci vedrai tutti salvi in Cielo dove speriamo di goderti e cantare le tue misericordie. Per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

 

indice

 

indice

 

 

 

 

 

 

NONO GIORNO

 

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Gloria al Padre..

 

O Regina delle Vergini, o Maria, quanto ti si addice e quanto ti è dovuto il titolo di Signora della Neve, essendo questa simbolo del tuo verginale candore e della tua illibata purezza. Noi, inginocchiati ai tuoi piedi, con giubilo ed allegrezza dell’animo nostro, t’invochiamo con questo bel titolo, fiduciosi di ottenere da te, la purezza di mente e di corpo in tutti i nostri pensieri ed azioni.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, limpidissima fonte di purezza e di bellezza, Tu che, in mezzo ai più cocenti calori estivi, facesti cadere sul colle Esquilino prodigiosa neve, nei più forti calori delle nostre passioni, fa piovere sul nostro capo abbondante rugiada celeste, per cui, ravvivati nello spirito, possiamo liberamente camminare per le vie della santa e divina legge.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, giglio ammirabile di castità, che nella notte del 5 agosto ti compiacesti di apparire in sogno al papa Liberio e ai due vecchi e nobili romani Giovanni e sua moglie, indicando loro di edificarti un Tempio nel luogo della neve caduta, umilmente ti preghiamo di esserci sempre vicina per indicarci il retto cammino nell’oscura notte di questo mondo, affinché vivendo sempre in grazia, siamo noi pure templi viventi del nostro Dio.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre amabilissima, tu che per mezzo della neve caduta desti a Giovanni, patrizio romano, e a sua moglie chiari segni di gradire e accettare la loro eredità, dal trono dove siedi gloriosa alla destra del Figlio, volgi pietosa lo sguardo su di noi, figli tuoi, ed accetta le nostre suppliche che con cuore umile e contrito, da questa valle di lacrime, ti innalziamo.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

O Maria, Madre purissima che, nel Tempio a te consacrato sotto il titolo di Madonna della Neve, hai operato e operi tuttora tanti miracoli a vantaggio del popolo cristiano, noi pure, qui raccolti ai tuoi piedi, col medesimo bel titolo ti onoriamo, fiduciosi di ottenere da te il miracolo di tutti i miracoli: la conservazione della fede nei nostri cuori e l’accrescimento delle vere virtù cristiane.

 

Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre

 

Ottienimi, o gran Regina, da Gesù, tuo Figlio e Dio, d’arrivare un giorno anch’io le Sue glorie a contemplar.

 

Madonna della Neve prega per noi.

 

Preghiamo

O Maria, potentissima Regina del cielo e della terra, poiché tu hai accordato una particolare protezione su coloro che ti onorano sotto il bel titolo di Signora della Neve, accogli sotto il tuo potente Patrocinio pure noi che sotto lo stesso Nome ti invochiamo. Difendici da tutti i mali, da tutti i pericoli, da tutte le disgrazie di questa terra e da tutte le attrattive del mondo ingannatore. Ma soprattutto difendici dalla corruzione del cuore e dagli assalti del demonio nell’ora della nostra morte, da cui dipende la nostra eternità. Vergine amabilissima e potentissima, in te sono riposte tutte le lastre speranze. Non cessare mai di difenderci, finché non ci vedrai tutti salvi in Cielo dove speriamo di goderti e cantare le tue misericordie. Per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

 

indice

 

indice

 

Leggi anche le preghiere a San Giuseppe

 

INDICE di tutte le NOVENE

 

 

Precedente Su Successiva

 

 

 

Privacy Policy

PARTECIPA anche tu alla cordata di preghiera: UNITI per le FAMIGLIE e i GIOVANI

 

 

"le forze deboli quando sono unite diventano forti" (don Bosco)

abbiamo bisogno anche di te

www.preghiereperlafamiglia.it/UNITI.htm

 

 

  

  

 

CAPPELLINA

    Entra per accendere una candela

e per conoscere le preghiere e le devozioni del giorno