clicca per conoscere le preghiere, le devozioni e il Vangelo del giorno

 

Domenica 22 Luglio

 

Lunedì 23 Luglio

 

Martedì 24 Luglio

 

Mercoledì 25 Luglio

 

Giovedì 26 Luglio

 

Venerdì 27 Luglio

 

Sabato 28 Luglio

 

Domenica 29 Luglio

 

 

ACCENDI UNA CANDELA:

 

 

con INTENZIONI ONLINE clicca

 

oppure 

 

con INTENZIONI RISERVATE clicca

 

 

PREGHIERA PER L'ACCENSIONE DELLA CANDELA

 

Signore, ti prego: questa candela sia luce perché tu mi possa rischiarare nelle difficoltà e nelle mie decisioni. Sia fuoco perché tu possa bruciare in me ogni egoismo, orgoglio e impurità. Sia fiamma perché tu possa riscaldare il mio cuore.  Io non posso restare a lungo in questa cappellina: lasciando bruciare questa candela è un po’ di me stesso che voglio donarti. Con essa, ti affido tutti i miei cari e le mie intenzioni. Aiutami a prolungare la mia preghiera nelle attività di questa giornata. Amen.

 

 

Accendere una candela virtuale è un modo per esprimere il nostro amore a nostro Signore Gesù Cristo e a Maria Santissima, ma non dimentichiamoci che nostro Signore Gesù Cristo ci aspetta con infinito Amore in tutti i Tabernacoli delle nostre Chiese. Appena possiamo, corriamo ad accendere una candela nella nostra Chiesa e andiamo a fare visita a Gesù dimostrandoGli tutto il nostro amore restando un po' di tempo in Sua compagnia e rivolgendoGli le nostre più care preghiere

 

 

 

 

 

   

DOMENICA 22 LUGLIO

 

Preghiere del giorno:

.

> Maria Maddalena  

.

    > Liturgia delle Ore  

.

> Offerta della giornata  

.

> Meditazione del giorno  

.

> Proponimento del giorno  

.

Devozioni del giorno e del mese:

.

> Santo Rosario online 

.

> Un Santo per te 

.

 > Domenica: onorare la SS. Trinità  

.

> Luglio: Preziosissimo Sangue  

.

 

Vangelo del giorno

 

Mc 6,30-34

Dal Vangelo secondo Marco

 

In quel tempo, gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo di mangiare.  Allora andarono con la barca verso un luogo deserto, in disparte. Molti però li videro partire e capirono, e da tutte le città accorsero là a piedi e li precedettero.  Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.

 

Preghiera per la Comunione spirituale

.

 Preghiera dopo la Santa Comunione

.

Commento al Vangelo

 

- FINE DEL GIORNO -

 

 

 

   

LUNEDI' 23 LUGLIO

 

Preghiere del giorno:

.

> Santa Brigida  

.

    > Liturgia delle Ore  

.

> Offerta della giornata  

.

> Meditazione del giorno  

.

> Proponimento del giorno  

.

Devozioni del giorno e del mese:

.

> Santo Rosario online  

.

> Un Santo per te  

.

 > Lunedì: onorare lo Spirito Santo  

.

> Luglio: Preziosissimo Sangue  

.

 

Vangelo del giorno

 

Gv 15,1-8

Dal Vangelo secondo Giovanni

 

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:  «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Rimanete in me e io in voi. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e secca; poi lo raccolgono, lo gettano nel fuoco e lo bruciano.  Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quello che volete e vi sarà fatto. In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli».

 

Preghiera per la Comunione spirituale

.

 Preghiera dopo la Santa Comunione

- FINE DEL GIORNO -

 

 

 

   

MARTEDI' 24 LUGLIO

   

Preghiere del giorno:

.

> San Charbel  

.

    > Liturgia delle Ore  

.

> Offerta della giornata  

.

> Meditazione del giorno  

.

> Proponimento del giorno  

.

Devozioni del giorno e del mese:

.

> Santo Rosario online  

.

> Un Santo per te  

.

 > Martedì: onorare gli Angeli  

.

> Luglio: Preziosissimo Sangue  

.

 

Vangelo del giorno

 

Mt 12,46-50

Dal Vangelo secondo Matteo

 

In quel tempo, mentre Gesù parlava ancora alla folla, ecco, sua madre e i suoi fratelli stavano fuori e cercavano di parlargli.  Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti».  Ed egli, rispondendo a chi gli parlava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?».  Poi, tendendo la mano verso i suoi discepoli, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre».

 

Preghiera per la Comunione spirituale

.

 Preghiera dopo la Santa Comunione

.

- FINE DEL GIORNO -

 

 

 

   

MERCOLEDI' 25 LUGLIO

 

Preghiere del giorno:

.

> San Giacomo  

.

    > Liturgia delle Ore  

.

> Offerta della giornata  

.

> Meditazione del giorno  

.

> Proponimento del giorno  

.

Devozioni del giorno e del mese:

.

> Santo Rosario online  

.

> Un Santo per te  

.

 > Mercoledì: onorare San Giuseppe  

.

> Luglio: Preziosissimo Sangue  

.

 

Vangelo del giorno

 

Mt 20,20-28

Dal Vangelo secondo Matteo

 

In quel tempo, si avvicinò a Gesù la madre dei figli di Zebedèo con i suoi figli e si prostrò per chiedergli qualcosa. Egli le disse: «Che cosa vuoi?». Gli rispose: «Di’ che questi miei due figli siedano uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno». Rispose Gesù: «Voi non sapete quello che chiedete. Potete bere il calice che io sto per bere?». Gli dicono: «Lo possiamo». Ed egli disse loro: «Il mio calice, lo berrete; però sedere alla mia destra e alla mia sinistra non sta a me concederlo: è per coloro per i quali il Padre mio lo ha preparato». Gli altri dieci, avendo sentito, si sdegnarono con i due fratelli. Ma Gesù li chiamò a sé e disse: «Voi sapete che i governanti delle nazioni dóminano su di esse e i capi le opprimono. Tra voi non sarà così; ma chi vuole diventare grande tra voi, sarà vostro servitore e chi vuole essere il primo tra voi, sarà vostro schiavo. Come il Figlio dell’uomo, che non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti».

 

Preghiera per la Comunione spirituale

.

 Preghiera dopo la Santa Comunione

.

- FINE DEL GIORNO -

 

 

 

   

GIOVEDI' 26 LUGLIO

 

Preghiere del giorno:

.

> Gioacchino e Anna  

.

> Bartolomea Capitanio  

.

    > Liturgia delle Ore  

.

> Offerta della giornata  

.

> Meditazione del giorno  

.

> Proponimento del giorno  

.

Devozioni del giorno e del mese:

.

> Santo Rosario online  

.

> Un Santo per te  

.

 > Giovedì: onorare il SS Sacramento  

.

> Luglio: Preziosissimo Sangue  

.

 

Vangelo del giorno

 

Mt 13,10-17

Dal Vangelo secondo Matteo

 

In quel tempo, i discepoli si avvicinarono a Gesù e gli dissero: «Perché a loro parli con parabole?».  Egli rispose loro: «Perché a voi è dato conoscere i misteri del regno dei cieli, ma a loro non è dato. Infatti a colui che ha, verrà dato e sarà nell’abbondanza; ma a colui che non ha, sarà tolto anche quello che ha. Per questo a loro parlo con parabole: perché guardando non vedono, udendo non ascoltano e non comprendono.  Così si compie per loro la profezia di Isaìa che dice: “Udrete, sì, ma non comprenderete, guarderete, sì, ma non vedrete. Perché il cuore di questo popolo è diventato insensibile, sono diventati duri di orecchi e hanno chiuso gli occhi, perché non vedano con gli occhi, non ascoltino con gli orecchi e non comprendano con il cuore e non si convertano e io li guarisca!”. Beati invece i vostri occhi perché vedono e i vostri orecchi perché ascoltano. In verità io vi dico: molti profeti e molti giusti hanno desiderato vedere ciò che voi guardate, ma non lo videro, e ascoltare ciò che voi ascoltate, ma non lo ascoltarono!».

 

Preghiera per la Comunione spirituale

.

 Preghiera dopo la Santa Comunione

.

- FINE DEL GIORNO -

 

 

 

VENERDI' 27 LUGLIO

 

Preghiere del giorno:

.

> M.M.Martinengo  

.

    > Liturgia delle Ore  

.

> Offerta della giornata  

.

> Meditazione del giorno  

.

> Proponimento del giorno  

.

Devozioni del giorno e del mese:

.

> Santo Rosario online  

.

> Un Santo per te  

.

> Via Crucis online  

.

 > Venerdì: onorare la Passione di Gesù  

.

> Luglio: Preziosissimo Sangue  

.

 

Vangelo del giorno

 

Mt 13,18-23

Dal Vangelo secondo Matteo

 

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:  «Voi dunque ascoltate la parabola del seminatore. Ogni volta che uno ascolta la parola del Regno e non la comprende, viene il Maligno e ruba ciò che è stato seminato nel suo cuore: questo è il seme seminato lungo la strada. Quello che è stato seminato sul terreno sassoso è colui che ascolta la Parola e l’accoglie subito con gioia, ma non ha in sé radici ed è incostante, sicché, appena giunge una tribolazione o una persecuzione a causa della Parola, egli subito viene meno. Quello seminato tra i rovi è colui che ascolta la Parola, ma la preoccupazione del mondo e la seduzione della ricchezza soffocano la Parola ed essa non dà frutto. Quello seminato sul terreno buono è colui che ascolta la Parola e la comprende; questi dà frutto e produce il cento, il sessanta, il trenta per uno».

 

Preghiera per la Comunione spirituale

.

 Preghiera dopo la Santa Comunione

.

- FINE DEL GIORNO -

 

 

 

   

SABATO 28 LUGLIO

 

Preghiere del giorno:

.

> Nazario e Celso  

.

    > Liturgia delle Ore  

.

> Offerta della giornata  

.

> Meditazione del giorno  

.

> Proponimento del giorno  

.

Devozioni del giorno e del mese:

.

> Santo Rosario online  

.

> Un Santo per te  

.

 > Sabato: onorare Maria SS.  

.

> Luglio: Preziosissimo Sangue  

.

 

Vangelo del giorno

 

Mt 13,24-30

Dal Vangelo secondo Matteo

 

In quel tempo, Gesù espose alla folla un’altra parabola, dicendo:  «Il regno dei cieli è simile a un uomo che ha seminato del buon seme nel suo campo. Ma, mentre tutti dormivano, venne il suo nemico, seminò della zizzania in mezzo al grano e se ne andò. Quando poi lo stelo crebbe e fece frutto, spuntò anche la zizzania.  Allora i servi andarono dal padrone di casa e gli dissero: “Signore, non hai seminato del buon seme nel tuo campo? Da dove viene la zizzania?”. Ed egli rispose loro: “Un nemico ha fatto questo!”.  E i servi gli dissero: “Vuoi che andiamo a raccoglierla?”. “No, rispose, perché non succeda che, raccogliendo la zizzania, con essa sradichiate anche il grano. Lasciate che l’una e l’altro crescano insieme fino alla mietitura e al momento della mietitura dirò ai mietitori: Raccogliete prima la zizzania e legatela in fasci per bruciarla; il grano invece riponetelo nel mio granaio”».

 

Preghiera per la Comunione spirituale

.

 Preghiera dopo la Santa Comunione

.

- FINE DEL GIORNO -

 

 

 

   

DOMENICA 29 LUGLIO

 

Preghiere del giorno:

.

> Santa Marta  

.

    > Liturgia delle Ore  

.

> Offerta della giornata  

.

> Meditazione del giorno  

.

> Proponimento del giorno  

.

Devozioni del giorno e del mese:

.

> Santo Rosario online 

.

> Un Santo per te 

.

 > Domenica: onorare la SS. Trinità  

.

> Luglio: Preziosissimo Sangue  

.

 

Vangelo del giorno

 

Gv 6,1-15

Dal Vangelo secondo Giovanni

 

In quel tempo, Gesù passò all’altra riva del mare di Galilea, cioè di Tiberìade, e lo seguiva una grande folla, perché vedeva i segni che compiva sugli infermi. Gesù salì sul monte e là si pose a sedere con i suoi discepoli. Era vicina la Pasqua, la festa dei Giudei.  Allora Gesù, alzàti gli occhi, vide che una grande folla veniva da lui e disse a Filippo: «Dove potremo comprare il pane perché costoro abbiano da mangiare?». Diceva così per metterlo alla prova; egli infatti sapeva quello che stava per compiere. Gli rispose Filippo: «Duecento denari di pane non sono sufficienti neppure perché ognuno possa riceverne un pezzo».  Gli disse allora uno dei suoi discepoli, Andrea, fratello di Simon Pietro: «C’è qui un ragazzo che ha cinque pani d’orzo e due pesci; ma che cos’è questo per tanta gente?». Rispose Gesù: «Fateli sedere». C’era molta erba in quel luogo. Si misero dunque a sedere ed erano circa cinquemila uomini.  Allora Gesù prese i pani e, dopo aver reso grazie, li diede a quelli che erano seduti, e lo stesso fece dei pesci, quanto ne volevano.  E quando furono saziati, disse ai suoi discepoli: «Raccogliete i pezzi avanzati, perché nulla vada perduto». Li raccolsero e riempirono dodici canestri con i pezzi dei cinque pani d’orzo, avanzati a coloro che avevano mangiato. Allora la gente, visto il segno che egli aveva compiuto, diceva: «Questi è davvero il profeta, colui che viene nel mondo!». Ma Gesù, sapendo che venivano a prenderlo per farlo re, si ritirò di nuovo sul monte, lui da solo.

 

Preghiera per la Comunione spirituale

.

 Preghiera dopo la Santa Comunione

.

Commento al Vangelo

 

- FINE DEL GIORNO -

 

 

 

 Sito versione Desktop